lafucina.it
Tecnologia

Duolingo è l’app dell’anno per Apple

Insegna fino a sei lingue diverse e conta più di 10 milioni di utenti

Pubblicato il 21/12/2013 da La Fucina

Se non avete ancora Duolingo, nominata "app dell'anno 2013" nella categoria "free" per iPhone da Apple, è il caso che la scarichiate. E' un piccolo gioiello (disponibile anche per Android) che consente di imparare diverse lingue - Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo, Italiano e Portoghese - praticamente giocando. O quasi. La sensazione, tra quesiti più o meno difficoltosi riguardo termini, grammatica e pronuncia, è proprio quella di avanzare nella comprensione della lingua desiderata così come si farebbe con un videogame, grazie all'utilizzo di una grafica accattivante, di immagini e di brevi video. Si parte dalle "basi" - e sono basi sul serio, visto che si imparano termini come "boy" e "girl" - e si procede spediti verso i livelli successivi, con la possibilità di saltare le "lezioni" più semplici se già si ha confidenza con la lingua che si intende studiare.Duolingo è il frutto di un'idea - e soprattutto del lavoro - di un gruppo di studenti di Pittsburgh che l'ha lanciata a giugno del 2012 sull'iTunes Store. Un anno dopo è sbarcata anche su Google Play. E a settembre 2013 si contavano in tutto 10 milioni di utenti. Ora lo staff che lavora all'app, salito a 30 membri, sogna di ampliare le lingue per arrivare a 50 nei prossimi mesi. Nonostante il successo Duolingo rimarrà gratuita: "Crediamo fortemente che non si deve speculare sull'insegnamento delle lingue" affermano gli ideatori dell'app, i due studenti della Carnegie Mellon University Luis von Ahn e Severin Hacker. (Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna