lafucina.it
Società

Schumacher, l’esperto: “Decisive le prossime ore”

Giulio Maira, direttore di Neurochirurgia del Gemelli di Roma, intervistato dall'Agi

Pubblicato il 30/12/2013 da La Fucina

Per Michael Schumacher saranno decisivi i prossimi due o tre giorni: si capirà come il cervello dell’ex campione del mondo reagisce alle terapie, e quali danni ha riportato, ma soprattutto se i medici saranno riusciti ad arrestare l’emorragia cerebrale che pone il tedesco in pericolo di vita. Lo sottolinea Giulio Maira, direttore di Neurochirurgia del Gemelli di Roma e uno dei più celebri neurochirurghi al mondo. “Ora Schumacher è in coma farmacologico e in ipotermia - spiega l’esperto - per ridurre la pressione intracranica, che è la vera priorità. Tra qualche giorno proveranno a svegliarlo, a ridurre i farmaci che lo tengono in coma, e si potrà capire l’entità del trauma subito”.Schumacher “con una lesione così grave avrà sicuramente subito danni motori - spiega Maira - ma non sappiamo di che entità, e tenendo conto che è un uomo integro fisicamente, uno sportivo, potrebbe anche riprendersi completamente. Mentre essendo il trauma avvenuto sul lato destro del cervello, sono esclusi eventuali danni alle aree del linguaggio. Se riuscirà a riprendersi, come ovviamente speriamo tutti, non avrà problemi di comunicazione”. Tutto passa, ribadisce Maira, dalla pressione intracranica: “Bisogna arrestare l’emorragia, per evitare che il cervello subisca troppi danni dall’aumento della pressione. Per questo lo tengono in coma con farmaci e ipotermia: si riduce il metabolismo cerebrale e quindi cala il rischio di edema. Nel giro di pochi giorni si vedrà come il fisico risponde”.Fonte Agi





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

I figli delle mamme 30-40enni hanno meno difficoltà emotive e sociali

Sgridano e puniscono meno i loro bambini. Il vantaggio declina dopo i 15 di età

Lo stile di vita protegge cuore e arterie

Nuove conferme da un nuovo studio pubblicato su The Lancet

Di notte al bagno? Troppo sale nella dieta

Studio presentato dai ricercatori giapponesi dell'Università di Nagasaki

Insulina spray nasale contro l’Alzheimer,al via test clinici

Studio Sniff,ormone potrebbe ripristinare memoria e cognizione

Farmaci: Agenzia Ue sospende 300 generici,studi inaffidabili

Commissione renderà decisione vincolante, in attesa di nuovi dati

Contro il tumore alla vescica primo passo avanti nelle cure dopo 30 anni

Pinto (Aiom), parte ora la seconda 'era' della immunoterapia contro i tumori

Ricerca: alimentazione con più verdure previene malattie

Batteri orali dei sardi di 2 secoli fa svelano segreti longevità

Italia candida cultura tartufo in patrimonio Unesco

Commissione Norcia si è fatta promotore

Magnesio: consumo quotidiano previene cardiopatie, ictus e diabete

Il minerale potrebbe essere responsabile dei benefici della dieta mediterranea

Sapone liquido batte mousse nell’eliminare i germi

Meno efficaci nell'eliminare batteri che possono causare infezioni

Stop import, torna la stagione delle cozze italiane

Da Cnr e coop produttori monitoraggio biologico e sensoriale

Tumori, la maggior parte è dovuta al caso

Nuovo studio sui tumori destinato a far rumore

L’ingrediente segreto dei wurstel

Il video che svela come vengono prodotti

Corsa e salto per rafforzare le ossa degli uomini

Con esercizi di carico benefici dopo 12 mesi 2 volte a settimana

Pomodoro salva-cuore, migliora pressione e riduce colesterolo

I suoi effetti potenziati dall'azione del licopene