lafucina.it
Società

Schumacher, l’esperto: “Decisive le prossime ore”

Giulio Maira, direttore di Neurochirurgia del Gemelli di Roma, intervistato dall'Agi

Pubblicato il 30/12/2013 da La Fucina

Per Michael Schumacher saranno decisivi i prossimi due o tre giorni: si capirà come il cervello dell’ex campione del mondo reagisce alle terapie, e quali danni ha riportato, ma soprattutto se i medici saranno riusciti ad arrestare l’emorragia cerebrale che pone il tedesco in pericolo di vita. Lo sottolinea Giulio Maira, direttore di Neurochirurgia del Gemelli di Roma e uno dei più celebri neurochirurghi al mondo. “Ora Schumacher è in coma farmacologico e in ipotermia - spiega l’esperto - per ridurre la pressione intracranica, che è la vera priorità. Tra qualche giorno proveranno a svegliarlo, a ridurre i farmaci che lo tengono in coma, e si potrà capire l’entità del trauma subito”.Schumacher “con una lesione così grave avrà sicuramente subito danni motori - spiega Maira - ma non sappiamo di che entità, e tenendo conto che è un uomo integro fisicamente, uno sportivo, potrebbe anche riprendersi completamente. Mentre essendo il trauma avvenuto sul lato destro del cervello, sono esclusi eventuali danni alle aree del linguaggio. Se riuscirà a riprendersi, come ovviamente speriamo tutti, non avrà problemi di comunicazione”. Tutto passa, ribadisce Maira, dalla pressione intracranica: “Bisogna arrestare l’emorragia, per evitare che il cervello subisca troppi danni dall’aumento della pressione. Per questo lo tengono in coma con farmaci e ipotermia: si riduce il metabolismo cerebrale e quindi cala il rischio di edema. Nel giro di pochi giorni si vedrà come il fisico risponde”.Fonte Agi





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Col caldo boom di bevande rinfrescanti ma attenzione agli energy drinks

Nutrizionista, vanno consumati con moderazione o evitati

Formaggio italiano al tartufo, pericolo Listeria – “allerta alimentare”

Ritiro immediato dal mercato con il sistema rapido di allerta europeo

Ritarato dal mercato farmaco per l’ipertensione

L’Agenzia italiana del farmaco (AIFA), ha ordinato di ritirarne dal mercato un lotto

In 5 anni dimezzati antibiotici in allevamenti pollame

Unaitalia, risultati piano volontario,lotta a fake news su carni

Muffe in 20-40% edifici, le tossine si diffondono facilmente

Problema soprattutto per chi è allergico

Olio extravergine d’oliva protegge il cervello e preserva la memoria

Rallenta il declino cognitivo

Menopausa precoce si tiene a bada con tofu, soia e pane nero

Consumare molte proteine vegetali è il segreto per allungare potenzialmente la propria vita riproduttiva

Lorenzin, da luglio defibrillatori in tutti gli impianti sportivi

Firmato decreto con ministero dello Sport. Lotti, mantenuta promessa

Dott. Mozzi: mal di testa e alimentazione

Caldo, l’allarme del cardiologo: “Rischio svenimenti e aritmie”

Molti anziani finiscano in pronto soccorso per malori legati al gran caldo

Come sbiancare il bucato con l’aspirina

Un metodo semplice ed efficace

Allarme colazione, per 10 mln ‘addio’ al modello italiano

Indagine Aidepi, tra falsi miti condanna grassi e no carboidrati

Lettini solari,in 30 anni hanno fatto aumentare tumori pelle

Oms, ogni anno causano 450mila casi tra Usa, Europa e Australia

Tumore al rene, in Italia 120 mila persone vive dopo la diagnosi

Lorenzin: “Dolorosissima morte bimbo ucciso da morbillo”

Bisogna rispettare la medicina e le verità scientifiche per fare il bene dei nostri figli