lafucina.it
Società

Schumacher, l’esperto: “Decisive le prossime ore”

Giulio Maira, direttore di Neurochirurgia del Gemelli di Roma, intervistato dall'Agi

Pubblicato il 30/12/2013 da La Fucina

Per Michael Schumacher saranno decisivi i prossimi due o tre giorni: si capirà come il cervello dell’ex campione del mondo reagisce alle terapie, e quali danni ha riportato, ma soprattutto se i medici saranno riusciti ad arrestare l’emorragia cerebrale che pone il tedesco in pericolo di vita. Lo sottolinea Giulio Maira, direttore di Neurochirurgia del Gemelli di Roma e uno dei più celebri neurochirurghi al mondo. “Ora Schumacher è in coma farmacologico e in ipotermia - spiega l’esperto - per ridurre la pressione intracranica, che è la vera priorità. Tra qualche giorno proveranno a svegliarlo, a ridurre i farmaci che lo tengono in coma, e si potrà capire l’entità del trauma subito”.Schumacher “con una lesione così grave avrà sicuramente subito danni motori - spiega Maira - ma non sappiamo di che entità, e tenendo conto che è un uomo integro fisicamente, uno sportivo, potrebbe anche riprendersi completamente. Mentre essendo il trauma avvenuto sul lato destro del cervello, sono esclusi eventuali danni alle aree del linguaggio. Se riuscirà a riprendersi, come ovviamente speriamo tutti, non avrà problemi di comunicazione”. Tutto passa, ribadisce Maira, dalla pressione intracranica: “Bisogna arrestare l’emorragia, per evitare che il cervello subisca troppi danni dall’aumento della pressione. Per questo lo tengono in coma con farmaci e ipotermia: si riduce il metabolismo cerebrale e quindi cala il rischio di edema. Nel giro di pochi giorni si vedrà come il fisico risponde”.Fonte Agi





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna

Lo yoga ha effetti positivi sulla depressione

Lo sostengono diversi studi presentati lo scorso 3 agosto a Washington