lafucina.it
Cibo e Salute

Marijuana, un ormone esclude la dipendenza

Lo ha scoperto un gruppo di ricercatori dell’Istituto francese della salute e della ricerca medica

Pubblicato il 07/01/2014 da La Fucina

Un gruppo di ricercatori dell’Istituto francese della salute e della ricerca medica ha accertato che l’ormone steroideo denominato Pregnenolone è capace di ridurre l’effetto del recettore cannabinoide tipo 1, contrastando gli effetti della marijuana ed in particolare la dipendenza. Secondo i dati della ricerca, l’antidoto alla dipendenza da cannabis risiede proprio nel cervello umano. L’ormone prodotto, infatti, costituisce un meccanismo di difesa contro gli effetti dannosi della cannabis. Secondo gli scienziati hanno spiegato che l’ormone impedisce al Thc l’ingrediente psicoattivo nella marijuana, di attivare i suoi ricettori cerebrali impedendo così l’effetto intossicante. Si tratta di una scoperta straordinaria che potrebbe condurre alla messa a punto di nuovi sistemi per trattare la dipendenza da marijuana.Se da un lato questa notizia apre la strada a nuove frontiere in campo medico e scientifico, bisogna ricordare che dall’altra va a cozzare con la dura legislazione dei nostri paesi dove la marijuana ed il suo commercio rimane saldamente nelle mani delle mafie. Nel mondo, secondo statistiche non ufficiali sarebbero circa 147 milioni le persone che usano la marijuana: in netto aumento nell’ultimo decennio. (fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Come sbucciare la melagrana in 1 minuto

Ecco un trucchetto per aprire la melagrana facilmente

Mele e pomodori riparano i polmoni degli ex-fumatori

Rallentano il declino della funzione respiratoria anche per chi non fuma

La colazione per non sentire fame fino a pranzo

Sazia a spegne la fame nervosa, è una colazione talmente completa che possiamo evitare lo spuntino

Quante calorie contiene una fetta di panettone o di pandoro?

In ogni fetta sono contenuti 5 cucchiaini di zucchero che ci fa superare la soglia fissata dal OMS

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli

10 valide ragioni per consumare i porri

I porri rappresentano un alimento che racchiude sorprendenti proprietà curative e nutrizionali.

Il brodo di pollo in inverno è una vera medicina

Ha un effetto antinfiammatorio con benefici alle vie respiratorie, ecco la ricetta

Listeria nella provola, ritirato un lotto

Il Ministero della Salute ha provveduto al ritiro di un lotto di provola

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Ecco perché mangiare tanto cavolo nero

Ingrediente principale della ribollita toscana, un toccasana contro il freddo

Albero vero o finto: qual è la scelta migliore per l’ambiente?

La vita dei nostri alberi di Natale: prima e dopo

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista

Arriva la Dieta vegana in versione Mediterranea

Da cereali a olio di oliva,alimenti tutti derivati da tradizione

4 cose sui pompelmi che non sapevi

Per esempio che l'estratto dei semi hanno potere battericida e antimicotico

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute