lafucina.it
Politica

I comizi nei bar

di Alessandro Di Battista

Pubblicato il 08/01/2014 da Alessandro Di Battista

Anche un bar può diventare il luogo per un comizio, come la coda alle poste o una cena con i parenti. Abbiamo un solo modo per vincere, non andare in TV (ci andremo e ci andrò, promesso, quando sarà il momento) ma moltiplicare gli eventi di partecipazione all’infinito. Non dobbiamo mollare ragazzi, mai. Informiamoci e informiamo, non esistono cattivi italiani (forse qualcuno ma pochi, i cittadini sono infinitamente migliori dei politicanti di professione) esistono italiani disinformati.Io, abituato al M5S e al nostro livello di coscienza politica e informazione sono rimasto “traumatizzato” da queste feste. In questi giorni ho conosciuto tantissime persone che non sanno chi sia la Cancellieri, cosa sia una riforma costituzionale, un decreto legge, figuriamoci il MES o il Fiscal Compact. Nessuno e’ colpevole, la disinformazione e’ una strategia decisa a tavolino da chi ci governa. Pero’ ora c’e’ la rete (strumento informativo e soprattutto organizzativo) e ci siamo noi che abbiamo il DOVERE di lavorare per creare partecipazione e interesse alla Politica.La Politica e’ bellissima! Vi imploro, siate accoglienti, pazienti, con la gentilezza, la buona educazione e la calma si possono ottenere risultati eccezionali. E poi cercate di “inserire il virus” non con l’arroganza ma con le domande….le domande sono potentissime. Un amico ci dice che gli piace Renzi, bene, chiediamogli se conosce una cosa, solo una, fatta da Renzi a Firenze. Qualcuno dice che questa Europa e’ una risorsa, benissimo chiediamo se sa cosa sia il MES (meccanismo europeo di stabilita’). Queste ultime settimane mi hanno dato una carica enorme. Ce la metteremo tutta e non ci fermiamo! Vi comunico i miei appuntamenti del fine settimana, partecipate e portate tanta ma tanta gente! Parlerò soprattutto di Europa e dei trattati che ci stanno togliendo il sangue, trattati voluti da Monti e votati dal PD e dal PDL. E poi, come sempre saro’ a disposizione per qualsiasi domanda, dubbio, critica, proposta o suggerimento.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna