lafucina.it
Società

Libia, scomparsi due operai edili italiani in Cirenaica

Sono entrambi della provincia di Catanzaro e stavano nel Paese da alcuni mesi per eseguire lavori stradali

Pubblicato il 18/01/2014 da La Fucina

Due operai edili, Francesco Scalise e Luciano Gallo, sono scomparsi da ieri mentre erano in Libia, nella zona della località Derna della Cirenaica. I due operai, entrambi di origini calabresi, si trovano nel Paese nordafricano da alcuni mesi per eseguire dei lavori stradali con una società edile che costruisce grandi opere pubbliche. La Farnesina conferma la scomparsa: "L'Unità di crisi, in raccordo con l'ambasciata a Tripoli, sta vagliando ogni ipotersi", hanno riferito fonti del ministero degli Esteri.Ieri mattina Scalise e Gallo sono usciti con il loro furgone per eseguire dei lavori e non hanno fatto più rientro. I due operai sono residenti in due diversi comuni della provincia di Catanzaro (Scalise è di Pianopoli e Gallo di Feroleto). Il furgone è stato poi ritrovato abbandonato, in una zona isolata. Il ritrovamento è stato effettuato da alcuni operai della General World, l'impresa edile per la quale lavorano anche i due italiani scomparsi. I loro colleghi hanno provato a cercarli nei dintorni del furgone, ma non hanno trovato alcuna traccia. Vani anche i tentativi di provare a contattare i due attraverso i cellulari.Alla base si trova il fratello di uno dei due, Angelo Scalise. E' stato lui a dare l'allarme rivolgendosi all'ambasciata italiana a Tripoli. La prefettura di Catanzaro ha informato immediatamente la Farnesina. I familiari di Scalise hanno preferito non rilasciare dichiarazioni limitandosi a sostenere che "è stato informato il ministero degli Esteri. Noi non possiamo dire nulla". Già in passato Francesco Scalise aveva avuto altre esperienze lavorative all'estero, ed in particolare in Africa.Il console italiano a Bengasi Federico Ciattaglia ha chiarito che la zona della scomparsa è classificata ad "alto rischio": "Stiamo facendo tutti gli accertamenti possibili per chiarire la situazione - ha aggiunto Ciattaglia -Sappiamo che in quella zona la situazione è molto difficile e lo abbiamo segnalato".(Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Nuove regole per i livelli del colesterolo cattivo, sempre più basso di 100

E non serve aumentare quello buono, 'non ci sono benefici'

La pasta con la farina d’orzo contrasta l’infarto

Grazie a beta-glucani induce la formazione di 'bypass' naturali

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali