lafucina.it
Società

Libia, scomparsi due operai edili italiani in Cirenaica

Sono entrambi della provincia di Catanzaro e stavano nel Paese da alcuni mesi per eseguire lavori stradali

Pubblicato il 18/01/2014 da La Fucina

Due operai edili, Francesco Scalise e Luciano Gallo, sono scomparsi da ieri mentre erano in Libia, nella zona della località Derna della Cirenaica. I due operai, entrambi di origini calabresi, si trovano nel Paese nordafricano da alcuni mesi per eseguire dei lavori stradali con una società edile che costruisce grandi opere pubbliche. La Farnesina conferma la scomparsa: "L'Unità di crisi, in raccordo con l'ambasciata a Tripoli, sta vagliando ogni ipotersi", hanno riferito fonti del ministero degli Esteri.Ieri mattina Scalise e Gallo sono usciti con il loro furgone per eseguire dei lavori e non hanno fatto più rientro. I due operai sono residenti in due diversi comuni della provincia di Catanzaro (Scalise è di Pianopoli e Gallo di Feroleto). Il furgone è stato poi ritrovato abbandonato, in una zona isolata. Il ritrovamento è stato effettuato da alcuni operai della General World, l'impresa edile per la quale lavorano anche i due italiani scomparsi. I loro colleghi hanno provato a cercarli nei dintorni del furgone, ma non hanno trovato alcuna traccia. Vani anche i tentativi di provare a contattare i due attraverso i cellulari.Alla base si trova il fratello di uno dei due, Angelo Scalise. E' stato lui a dare l'allarme rivolgendosi all'ambasciata italiana a Tripoli. La prefettura di Catanzaro ha informato immediatamente la Farnesina. I familiari di Scalise hanno preferito non rilasciare dichiarazioni limitandosi a sostenere che "è stato informato il ministero degli Esteri. Noi non possiamo dire nulla". Già in passato Francesco Scalise aveva avuto altre esperienze lavorative all'estero, ed in particolare in Africa.Il console italiano a Bengasi Federico Ciattaglia ha chiarito che la zona della scomparsa è classificata ad "alto rischio": "Stiamo facendo tutti gli accertamenti possibili per chiarire la situazione - ha aggiunto Ciattaglia -Sappiamo che in quella zona la situazione è molto difficile e lo abbiamo segnalato".(Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Allarme colazione, per 10 mln ‘addio’ al modello italiano

Indagine Aidepi, tra falsi miti condanna grassi e no carboidrati

Lettini solari,in 30 anni hanno fatto aumentare tumori pelle

Oms, ogni anno causano 450mila casi tra Usa, Europa e Australia

Tumore al rene, in Italia 120 mila persone vive dopo la diagnosi

Lorenzin: “Dolorosissima morte bimbo ucciso da morbillo”

Bisogna rispettare la medicina e le verità scientifiche per fare il bene dei nostri figli

Muore bimbo di 6 anni per complicanze da morbillo

Affetto da leucemia, ricoverato a Monza. Contagiato da fratelli non vaccinati

L’estratto di uva può proteggere contro il cancro al colon

Bene i test sugli animali, agisce sulle staminali tumorali

Sciroppo per la tosse ritirato dagli scaffali

Allarme nelle farmacie

I dolcificanti aumentano il rischio di diabete

Peggio dello zucchero, aumentano il rischio di diabete e obesità

Diabete, dai broccoli una sostanza utile per il controllo della glicemia?

Il sulforafano potrebbe rivelarsi utile per il trattamento del diabete di tipo 2

Morbillo, Oms: “In Europa oltre 5mila casi, il 43% in Italia”

Preoccupazione per la situazione attuale

Forino (direttore Assolatte), consumi latte ancora in calo

Nei primi cinque mesi del 2017

Un vaccino contro il colesterolo cattivo, test sull’uomo

Promette di frenare l'aterosclerosi riducendo l'accumulo di grasso che può ostruire le arterie

Lorenzin, manager sanità incapaci buttano miliardi

Mentre il correttivo della riforma Madia e' fermo in Cdm

Bergamotto toccasana, in succo combatte stress e colesterolo

Studio Università di Tor Vergata conferma 'frutto della salute'

Il pesce un possibile aiuto nella cura artrite reumatoide

Malattia più controllata con consumi 1-2 porzioni a settimana