lafucina.it
Tecnologia

Bip Mobile: in 60mila rischiano di perdere numero e credito

La compagnia telefonica sull'orlo del fallimento

Pubblicato il 21/01/2014 da La Fucina

Prometteva di essere una novità a basso costo per gli smartphone dipendenti, ma Bip Mobile è capitolata. Non solo, il fallimento avrà delle ripercussioni notevoli sugli utenti, molti dei quali non potranno recuperare il credito residuo e il numero telefonico. E’ quanto emerge da un incontro avvenuto presso l’Autorità Garante delle Comunicazioni. Le associazioni dei consumatori sono sul piede di guerra perché gli utenti di questo operatore mobile virtuale, circa i sessantamila che non hanno fatto richiesta di portabilità entro il tredici gennaio, potrebbero perdere il credito residuo e persino il numero telefonico. L'INSOLVENZA Bip Mobile dal 30 dicembre scorso ha subito il distacco delle linee per insolvenza, I quattro principali operatori di telefonia mobile in Italia hanno comunicato ad Agcom che riconosceranno il credito residuo esclusivamente agli utenti che hanno effettuato richiesta di portabilità. “Il principio è che gli operatori sono obbligati a restituire il credito se non hanno avvisato gli utenti diversamente. Cioè se non hanno comunicato, a quelli che hanno chiesto la portabilità, l’impossibilità di restituire il credito” - spiega l’Autorità, che si sta occupando della mediazione con gli operatori. I BONUS RICONOSCIUTI Tre Italia e Tiscali, a differenza degli altri operatori, riconosceranno agli utenti Bip Mobile un bonus commerciale proporzionato al credito residuo, che potrà arrivare rispettivamente fino a 100 euro e 60 euro. Una “soluzione” che probabilmente potrebbe adottare anche Wind. Attualmente il credito residuo presente ancora nelle Sim di Bip Mobile è di circa due milioni e mezzo di euro, un 'tesoretto' che rappresenta un ostacolo allo sblocco giudiziario di liquidità che aveva richiesto l’operatore per riattivare i suoi servizi. (leggo.it)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna

Lo yoga ha effetti positivi sulla depressione

Lo sostengono diversi studi presentati lo scorso 3 agosto a Washington

L’allattamento riduce il rischio di tumore al seno nelle mamme

Ogni cinque mesi in più il rischio è inferiore del 2%

Penny Market richiama lotto di Acqua Monteverde minerale naturale

Possibile presenza di corpi estranei, in particolare di pulviscolo e particelle di natura inorganica inerte

Germania, ritirate dal mercato milioni di uova olandesi contaminate

Milioni di uova provenienti da Olanda e Belgio ritirate dagli scaffali dei supermercati tedeschi

Bere moderatamente vino abbassa il rischio demenza

Ecco i risultati di un imponente studio durato trent'anni

Menopausa, contro l’osteoporosi un aiuto dall’alimentazione

Con l'ingresso in menopausa le donne diventano più esposte al rischio di osteoporosi

Composto nel tè verde protegge da obesità, demenza e diabete

Riduce danni di una dieta occidentale ricca di grassi e zuccheri

Respirare erbicidi e pesticidi aumenta rischio disturbi respiratori

Lo dimostra uno studio pubblicato su Thorax, rivista della British Thoracic Society

Spinaci, cavoli, avocado e uova: la luteina, segreto anti-invecchiamento

Questi alimenti sono ricchi di una sostanza nutritiva chiamata luteina, in grado di aiutare il cervello a restare giovane