lafucina.it
Società

Ricco a 11 anni vendendo mele su Internet

La storia sbalorditiva di Tomas Vejmola

Pubblicato il 22/01/2014 da La Fucina

A soli undici anni ha cominciato a vendere su internet rotelle di mele secche per potersi comprare un nuovo Pc. Ora gli affari, cominciati quasi per gioco, vano a gonfie vele; lui guadagna bene, si gode su Facebook migliaia di sostenitori e il Pc ora glielo ha regalato il maggiore rivenditore di informatica su internet. «Forse diventerò un imprenditore, avrò dipendenti e non dovrò occuparmi di tutto da solo», ha confessato sul social network Tomas Vejmola, di Mnisek pod Brdy, nei pressi di Praga. Sognava solo un computer sofisticato, troppo costoso secondo il parere dei genitori. E così ha deciso di guadagnarsi i soldi da solo, sfruttando le mele del suo giardino. In ottobre ha cominciato a produrre rotelle e di mele seccate e a venderle su internet a 40 corone (1,60 euro) a sacchetto. PICCOLO IMPRENDITORE Poi ha fatto un calcolo e s'è accorto che per potersi permettere il pc dei sogni avrebbe dovuto produrre e vendere ben 544 sacchetti. «All'inizio usavo due essiccatrici, ma presto fui costretto a investire i soldi guadagnati per comprarmene altre due», ha confessato il piccolo imprenditore ai media. In due mesi il suo sito 'tomaskovykrizalky.cz' e stato visitato da migliaia di ammiratori. Oltre a tagliare le mele e a seccarle, Tomas prepara da solo anche i sacchetti e li spedisce per posta. I genitori gli comprano sacchetti e cartoni e stampano le etichette. «Tomas non trascura i suoi obblighi a scuola e questa esperienza non può che servirgli nella vita», è convinto il padre. Grazie alla sua perseveranza, Tomas è riuscito a mettere insieme la somma per il Pc. Ma alla fine glielo regala il più grande distributore di tecnica informatica ceco. «Tomas ha imparato che nulla e gratis e i soldi guadagnati li potrà investire in un altro modo», spiega il donatore. (Leggo.it)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Allerta super-fungo letale negli ospedali di New York, 44 casi

Candida auris resistente, 17 morti a Ny, arriva da Giappone

Cesena, mangia sushi e poi muore. “Verifiche anche sull’operato dei soccorsi”

La donna aveva cenato in un ristorante di Savignano. La titolare: "Io? Sono tranquilla"

Il caffè protegge dal cancro alla prostata, minimo 3 tazzine

Studio italiano, azione confermata in vitro con estratti caffè

Lotto antibiotico ritirato da farmacie

Risultato fuori specifica riscontrato sul suddetto lotto

Lorenzin: sì tasse su tabacco, sono contro morte

'Battaglia contro fumo è la prima battaglia di salute'

Come liberarsi dell’unghia incarnita in pochi minuti

Sequestrato lotto di polenta bio

Troppo glutine e micotossine pericolose

Mangiare cioccolata e cibi grassi: colpa dei geni

Varianti Dna associate a preferenze alimentari,contrastano diete

Meningite, liceale in terapia intensiva a Milano

Un ragazzo di 18 anni è ricoverato in Terapia intensiva all'ospedale Niguarda di Milano

Bibite zuccherate e diet fanno invecchiare il cervello

Aumenta rischio demenza e ictus

Mette il sale nella caffettiera: quello che succede è sorprendente

Succo di barbabietola migliora prestazioni cervello

Maggiore connettività in regioni associate alla funzione motoria

Salgono a 1600 casi di morbillo nel 2017, 4 su 10 ricoverati

Monitoraggio Ministero della Salute, età media 27 anni

Caffè ha doppio aromi vino ma solo nonni sanno riconoscerli

Nel dopoguerra tostatura a casa, ora sparite torrefazioni locali

Tribunale, uso scorretto cellulare causa tumore

Sentenza a Ivrea. Legali, Inail condannata a risarcire dipendente azienda