lafucina.it
Politica

Le spese di Laura Boldrini: 130mila euro per twittare

Nuovi incarichi e strani modi per evitare le gare pubbliche

Pubblicato il 06/02/2014 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Tutti i conti di Laura Boldrini, scrive in un articolo Libero che denuncia: 130mila euro per twittare. L’articolo è a firma di di Fosca Bincher. Vediamo qualche stralcio:Il presidente della Camera è pronta a spendere circa 130 mila euro l’anno per imparare a cinguettare come un vero usignuolo. Al collegio dei Questori è arrivata infatti la delibera per gli investimenti sui social media che ha chiesto Anna Masera, il nuovo capo ufficio stampa della Camera fortemente voluto dalla stessa Boldrini. Ci sono due nuovi innesti nell’ufficio stampa, specializzati in social network, da twitter a facebook e you tube. A Stefano Bruno verrà affidato l’incarico di web editor per il periodo 1 febbraio-31 dicembre 2014 (ma le date saranno da rivedere perché ormai il progetto è slittato) «per un onere omnicomprensivo massimo di euro 33 mila, ritenuto congruo». A Michele Bertelli, freelance che ha lavorato sia a Repubblica che a Mediaset (più bipartisan di così non si potrebbe), oltre che a Left, sarà dato l’incarico di «video editor maker» per il periodo 1 febbraio 2014-31 dicembre 2014 «per un onere omnicomprensivo massimo di euro 22 mila, ritenuto congruo», e utilizzando risorse extra che ha chiesto la Masera per realizzare il suo piano di comunicazione.Come scrive Libero, però, la sorpresa è per il terzo incaricoNon un collaboratore, ma una società, la Hagakure srl di Marco Massarotto che avrà il compito di «moinitorare e aggiornare» i social network legati alla Camera. In questo caso il contratto è più breve (1 febbraio 31 agosto 2014) anche per aggirare gli obblighi di gara ad evidenza pubblica che una istituzione come la Camera avrebbe. Il compenso è di 49 mila euro, anche qui «ritenuto congruo» e fuori bilancio tradizionale. [...] Siccome la Boldrini ha iniziato il suo approccio ai social media con una operazione di polizia per pizzicare chi faceva fotomontaggi o postava messaggi non graditi al presidente della Camera, il ruolo della Hagakure suscita più di una perplessità all’interno del Palazzo e ancora di più all’interno del collegio dei Questori, dove il piano della Masera rischia di arenarsi. L’idea di affidare a un esterno il compito di poliziotto del web, oltretutto senza gara, fa arricciare il naso a non pochi membri dell’uffi – cio di presidenza della Camera.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna

Lo yoga ha effetti positivi sulla depressione

Lo sostengono diversi studi presentati lo scorso 3 agosto a Washington

L’allattamento riduce il rischio di tumore al seno nelle mamme

Ogni cinque mesi in più il rischio è inferiore del 2%

Penny Market richiama lotto di Acqua Monteverde minerale naturale

Possibile presenza di corpi estranei, in particolare di pulviscolo e particelle di natura inorganica inerte

Germania, ritirate dal mercato milioni di uova olandesi contaminate

Milioni di uova provenienti da Olanda e Belgio ritirate dagli scaffali dei supermercati tedeschi

Bere moderatamente vino abbassa il rischio demenza

Ecco i risultati di un imponente studio durato trent'anni

Menopausa, contro l’osteoporosi un aiuto dall’alimentazione

Con l'ingresso in menopausa le donne diventano più esposte al rischio di osteoporosi

Composto nel tè verde protegge da obesità, demenza e diabete

Riduce danni di una dieta occidentale ricca di grassi e zuccheri