lafucina.it
Società

Il “NekNominate” uccide con l’alcol, il web lo sfida con un altro gioco

Il nuovo gioco consisite nel mettersi in gioco compiendo un gesto di solidarietà

Pubblicato il 22/02/2014 da La Fucina

E' l'ultima tendenza nata sul web. Una sfida a bere una grande quantità di alcolici fino a star male, fare qualcosa folle, riprendersi e poi postare il video online sfidando un altro, "nominandolo" a fare di meglio. Si chiama "NekNominate" e viene dall'Australia questo discusso fenomeno nato su Facebook e diventato popolarissimo tra gli adolescenti anche in Europa, in particolare in Inghilterra e Irlanda. Un gioco che ha già fatto le prime vittime. L'ultima, come riporta il Mail Online, un ventenne che ha bevuto due pinte di gin, e che rischia di avere effetti disastrosi anche in Italia. Ma, sempre dalla rete, sono partite le prime proteste e i movimenti che vogliono fermare il fenomeno ("Stop NekNomination") e dal Sudafrica è arrivato un gioco alternativo con obiettivi "umanitari" che sta già raccogliendo molti consensi.Il NekNominate spopola su Youtube con video estremi di giovanissimi che rischiano la vita completamente ubriachi dopo aver bevuto molto. Inizialmente la gara era solo con la birra, poi si è passati ai superalcolici e ci sono contenuti di ogni tipo: chi guida auto o va in bicciletta perdendo il controllo, gente che si picchia con delle spranghe, salti folli dai tetti con cadute rovinose, ecc.Un giovane di Johannesburg ha adesso lanciato la sfida più grande al gioco al massacro dell'alcol: con "RakNominate" (Random Acts of Kindness) invita a fare delle sfide positive, usando lo stesso meccanismo dell'altro gioco: sai fare meglio di me? Al posto delle bevute senza limiti però, qui si tratta di mettersi in gioco compiendo un gesto di solidarietà e poi pubblicando il video e invitando a saper fare di più per aiutare il prossimo.(Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Nuove regole per i livelli del colesterolo cattivo, sempre più basso di 100

E non serve aumentare quello buono, 'non ci sono benefici'

La pasta con la farina d’orzo contrasta l’infarto

Grazie a beta-glucani induce la formazione di 'bypass' naturali

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali