lafucina.it
Società

Sanremo, anche la serata dei duetti fa flop

Il picco di ascolto durante la quarta serata di Sanremo è stato pari a 12 milioni 281 mila

Pubblicato il 22/02/2014 da La Fucina

Gli ascolti del festival di Sanremo restano tra i più bassi dell'era Auditel. La media ponderata della serata del venerdì, tradizionalmente dedicata ai duetti - ieri pari al 37.97% - è scesa più giù soltanto nel 2006 (alla guida del festival c'era Giorgio Panariello), quando registrò il 36.74%, e nel 2008 (Pippo Baudo), quando la media fu del 30.28%.Il flop continua. Gli ascolti, tuttavia, migliorano rispetto alla serata precedente: 9 milioni 432 mila spettatori con il 36.97% nella prima parte e 4 milioni 915 mila spettatori con il 43.96% nella seconda; la media ponderata è stata di 8 milioni 188 mila. La terza serata del festival era stata seguita nella prima parte da 8 milioni 936 mila spettatori con il 34.36% di share, nella seconda da 4 milioni 17 mila con il 39.14%; la media ponderata era stata di 7 milioni 673 mila telespettatori con il 34.93%. Si conferma però il trend in netto calo - di circa 3,5 milioni di spettatori e oltre dieci punti di media - rispetto al 2013: l'anno scorso la serata dei duetti ottenne 13 milioni 36 mila telespettatori con il 47.55% nella prima parte e 6 milioni 597 mila con il 52.68% nella seconda, per una media ponderata di 11 milioni 538 mila spettatori con il 48.17%.I picchi con Silvan e Sinigallia. Il picco di ascolto durante la quarta serata di Sanremo è stato pari a 12 milioni 281 mila telespettatori, alle 22.00, sulla fine dell'esibizione di Silvan e l'ingresso di Ron, mentre quello di share è stato del 46.73%, alle 0.24, quando è entrato in scena Riccardo Sinigallia, il cantante escluso dalla gara, per l'esibizione con Marina Rei, Paola Turci Laura Arzilli sulle note di Ho visto anche degli zingari felici di Lolli.(Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro

Cavolo, un vero antibiotico naturale

Protegge il cuore, contrasta il cancro e migliora la digestione

Meno disturbi articolari con 45 minuti di attività fisica a settimana

Studio pubblicato sulla rivista Arthritis care & research

Chewing gum allo xilitolo amico dei denti, -30% carie

Studio di ricercatrice italiano presentato al 64° Congresso dell'European Organisation for Caries Research

Sapete quanti batteri si nascondono nel nostro ufficio?

Sulla tastiera del pc, sul mouse, sulla scrivania o sulle maniglie

Le proteine in polvere fanno bene al nostro organismo?

Le usano molto gli sportivi, ma anche anziani e debilitati

Sapevate che il mirtillo rosso protegge il sistema immunitario?

Ecco tutti gli altri benefici che porta al nostro organismo