lafucina.it
Politica

Da Mentana a Ferrara, il discorso di Renzi non piace

Il direttore di La7 non è convinto dalle parole del nuovo premier

Pubblicato il 25/02/2014 da La Fucina

Il discorso di Matteo Renzi per chiedere la fiducia al Senato non ha convinto Giuliano Ferrara. Il direttore del Foglio non si è certo risparmiato nel riservare commenti severi e pungenti alle parole usate dal nuovo premier. In una pioggia di commenti su Twitter, l'Elefantino ha criticato duramente alcuni passaggi del suo intervento. Retorica scadente, espressioni enfatiche e toni da talk show. Il Presidente del Consiglio pecca di luoghi comuni, banalità e, in alcuni passaggi, l'inesperienza rischia di tradirlo. Ancora intrappolato nel ruolo di sindaco, Renzi fa parecchia fatica a indossare i panni che gli impone il suo nuovo ruolo istituzionale: "Sembra un consigliere comunale di Campi Bisenzio", tuona Ferrara mentre il segretario Pd parla di periferie ed edlizia scolastica. Voto drastico: "4 - -"."Il peggior discorso di sempre" - Aldo Cazzullo, Maurizio Costanzo, Gad Lerner e persino Clemente Mastella: ecco a chi appartengono le voci che Ferrara sente riecheggiare nel discorso dell'ex rottamatore, Il direttore, però, non ha più voglia di ascoltarle: sono cose già dette, ripetute dai leader di tutti gli schieramenti politici, ormai logore e prive di senso. Eppure, nel primo cittadino fiorentino, l'Elefantino aveva riposto grande fiducia: "Il governo Leopolda è il migliore possibile", aveva detto solo qualche giorno fa. Forse, è proprio per questo che il discorso di Renzi (anzi, un "Obamuccio") al Senato lo ha deluso così profondamente: "E' il peggior discorso di sempre dal Dopoguerra"; scrive sconsolato alla fine. Gian Antonio Stella, penna del Corriere della Sera sempre attento ai numeri, è dubbioso: "Non c'è niente sui tagli, dove va a trovare i soldi per risistemare le scuole?". Anche il direttore del TgLa7 Enrico Mentana sembra essere dello stesso parere e il giudizio che esprime in diretta nel suo speciale non è certo più morbido: "Quello di Renzi più che un discorso di fiducia sembra una relazione alla Camera". Basterà per conquistare il Parlamento? A giudicare dalle reazioni gelide e poco entusiaste di Palazzo Madama, il futuro premier farebbe bene a preoccuparsi. (fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro

Cavolo, un vero antibiotico naturale

Protegge il cuore, contrasta il cancro e migliora la digestione

Meno disturbi articolari con 45 minuti di attività fisica a settimana

Studio pubblicato sulla rivista Arthritis care & research

Chewing gum allo xilitolo amico dei denti, -30% carie

Studio di ricercatrice italiano presentato al 64° Congresso dell'European Organisation for Caries Research

Sapete quanti batteri si nascondono nel nostro ufficio?

Sulla tastiera del pc, sul mouse, sulla scrivania o sulle maniglie

Le proteine in polvere fanno bene al nostro organismo?

Le usano molto gli sportivi, ma anche anziani e debilitati