lafucina.it
Società

Il selfie più famoso al mondo… pagato da Samsung

Ma poi in realtà Ellen DeGeneres, che l'ha scattato, usa iPhone

Pubblicato il 05/03/2014 da La Fucina

Se è vero che Ellen DeGeneres è riuscita a scattare il “selfie” più ritwittato della storia, è pur vero che quella foto non è stata affatto casuale, come molte altre postate dalla presentatrice durante la notte degli Oscar. Samsung ha, infatti, pagato 20 milioni di dollari di pubblicità, a patto che il suo nuovo smartphone Galaxy Note 3 fosse il protagonista indiscusso dello show. Ed è stato quasi un successone, se non fosse che poco dopo, dietro le quinte, la stessa DeGeneres è stata pizzicata a postare altri scatti dal suo iPhone.Un autogol imperdonabile che rischia di vanificare quell’autoscatto da record in compagnia di un cast mozzafiato con alcuni dei big presenti in sala: nella foto Jared Leto, Jennifer Lawrence, Channing Tatum, Meryl Streep, Julia Roberts, Kevin Spacey (notare la smorfia buffa), Bradley Cooper, Brad Pitt, Lupita Nyong’o, e suo fratello Peter N’yongo, sono stati tutti testimonial più o meno inconsapevoli di Samsung. Una foto che ha battuto il record fino ad allora indiscusso nelle mani del presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, che la notte della sua rielezione aveva postato la foto più twittata di sempre.In meno di tre minuti la foto, targata Samsung, di Ellen DeGeneres è stata ritwittata 80 mila volte, in un’ora erano già un milione. Ma subito dopo, nel backstage, lontana dalle telecamere, ha lasciato il suo Note 3 promozionale per continuare a pubblicare nuovi selfie col suo fedele iPhone. (fonte)Ecco la prova:iphone_oscar





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Per proteggere cuore e arterie ci aiutano banane, avocado e spinaci

Il merito va tutto al potassio

Yogurt ritirato dai supermercati per l’etichettatura errata

Il prodotto contiene glutine, quindi pericoloso per allergici e intolleranti

Nuove regole per i livelli del colesterolo cattivo, sempre più basso di 100

E non serve aumentare quello buono, 'non ci sono benefici'

La pasta con la farina d’orzo contrasta l’infarto

Grazie a beta-glucani induce la formazione di 'bypass' naturali

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole