lafucina.it
Politica

Tasi, tutti gli aumenti sulle seconde case

In arrivo la stangata sulla casa

Pubblicato il 09/03/2014 da La Fucina

Matteo Renzi rottama tutto tranne la pressione fiscale. Il premier ora mette nel mirino le seconde case e si prepara a lanciare una maxi-tassa, la Tasi, sugli immobili. A Milano su un'abitazione media di categoria catastale A/2 l'aggravio di costo nel 2014 rispetto allo scorso anno potrebbe essere di 200 euro, che scendono a 141 per un alloggio medio A/3. Le cose non vanno meglio a Roma. Nella Capitale l'ncremento nelle due categorie potrebbe essere rispettivamente di 157 e 119 euro. Ma la stangata maggiore, almeno sulla carta, potrebbe arrivare in città medie: A Pordenone nella categoria A/2 si potrebbero registrare aumenti fino a 518 euro e 440 a Bolzano; stessa graduatoria ma cifre più basse per la categoria A/3, con il comune friulano che potrebbe applicare un aumento fino a 358 euro, contro i 300 della città altoatesina. La stangata arriverà grazie al decreto Salva Roma che ha cambiato le carte in tavola dando l'opportunità ai Comuni la possibilità di alzare le aliquote "complessivamente" dello 0,8 per mille al fine di finanziare le detrazioni sull'abitazione principale. E così la mazzata sarà inevitabile. Per comprendere quanto ci costerà l'aumento della Tasi sulle seconde case basta qualche esempio.I costi - A Milano nel 2011 l'immobile A/2 del nostro esempio pagava, tra Ici e Irpef, 1.611 euro, nel 2014 rischia di pagarne 2.845 se è esente da Irpef, ma comunque con un incremento del 76,5%; se invece deve pagare anche l'imposta sui redditi il conto può salire nell'ipotesi qui considerata di un'aliquota comprensiva di addizionali del 40% fino a 3,261 euro, con un aumento nel triennio del 102,3%. Ma a pagare le conseguenze degli aumenti fiscali saranno anche le attività commerciali. Se l'incremento dello 0,8 per mille andrà tutto sugli immobili diversi dall'abitazione principale a farne le spese saranno anche i proprietari di negozi, uffici, laboratori e capannoni industriali, chi dà l'abitazione in affitto e in parte anche gli inquilini: la Tasi infatti, a differenza dell'Imu, verrà pagata, in misura variabile tra il 10 e il 30% a seconda della decisione del Comune, anche da chi occupa l'alloggioA Milano nel 2011 l'immobile A/2 del nostro esempio pagava, tra Ici e Irpef, 1.611 euro, nel 2014 rischia di pagarne 2.845 se è esente da Irpef, ma comunque con un incremento del 76,5%; se invece deve pagare anche l'imposta sui redditi il conto può salire nell'ipotesi qui considerata di un'aliquota comprensiva di addizionali del 40% fino a 3,261 euro, con un aumento nel triennio del 102,3%.(Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro

Cavolo, un vero antibiotico naturale

Protegge il cuore, contrasta il cancro e migliora la digestione