lafucina.it
Politica

Bersani attacca Renzi, il PD scricchiola

L'ex segretario: 'Ho salvato il mio cervello, non lo consegno a Matteo'

Pubblicato il 12/03/2014 da La Fucina

“Ho salvato il mio cervello per un pelo e non voglio consegnarlo adesso, mi si lasci libertà di pensiero”, così Pier Luigi Bersani in un’intervista a Skytg24, risponde in merito al rapporto che intende avere con l’attuare premier Matteo Renzi. Scherza sulla sua salute, quasi a voler sottolineare l’onestà con cui tenta di smorzare i toni: ”Ho fatto eccezione alla convalescenza per venire a votare e fare il mio dovere ma dico che questa legge va migliorata, ci sono cose che non mi convincono. Capisco gli accordi ma mi stupirei se Berlusconi avesse l’ultima parola, non c’è alcuna ragione e in qualche passaggio mi è sembrato questo”. Poi assicura:“Con Renzi sono leale, ho sentito che parla di complotti ma non sa di chi parla, se ho qualcosa da dire lo dico apertamente, lo facevo con Letta come con Renzi…”.Il riferimento è alle parole dello stesso Renzi che in un’intervista al quotidiano la Repubblica teorizza un piano contro di lui: “In questi giorni non si è discusso di donne, si è cercata un’operazione politica per dire che non controllavo il Pd”, ha detto il premier, “Usando il voto segreto, qualcuno ha tentato la rivincita cercando di farmi fuori e ha perso. La legge elettorale va ed è solo il primo passo”.A proposito delle misure choc annunciate dal premier, Bersani dice: “Posso solo auspicare che le misure annunciate arrivino e che siano ben congegnate nel segno dell’equità. Poi sono interessato a sapere dove prendiamo i soldi: bisogna vedere a chi si dà e a chi si prende. Mi auguro che le misure annunciate vengano fuori perché le aspettative si sono alzate molto, quello che io ho chiamato la movida, e se c’è uno scarto tra le parole e i fatti c’è il rischio che possa aumentare la sfiducia”. (blitzQuotidiano)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna

Lo yoga ha effetti positivi sulla depressione

Lo sostengono diversi studi presentati lo scorso 3 agosto a Washington

L’allattamento riduce il rischio di tumore al seno nelle mamme

Ogni cinque mesi in più il rischio è inferiore del 2%

Penny Market richiama lotto di Acqua Monteverde minerale naturale

Possibile presenza di corpi estranei, in particolare di pulviscolo e particelle di natura inorganica inerte