lafucina.it
Cibo e Salute

Arava: il farmaco che può uccidere, ma che in Italia è venduto

A dircelo è la sentenza di un tribunale

Pubblicato il 14/03/2014 da La Fucina

Un caso cui rivolgere particolare attenzione riguarda un farmaco utilizzato per la cura dell'artrite reumatoide e psoriasica: l'Arava. Negli Stati Uniti questo farmaco è vietato per via dei terribili effetti collaterali, fra cui la necrosi del fegato. Negli Stati Uniti anche un altro farmaco molto comune, l'Aulin, era stato vietato per via degli stessi effetti. L'Italia è stato uno degli ultimi paesi dell'Unione Europea a ritirarlo dal mercato. Mentre sul principio attivo dell'Aulin, il nimesulide, i più non erano d'accordo soprattutto perché erano necessarie grandi quantità per arrivare a essere dannoso, con Arava la situazione è diversa. Il farmaco ha ottenuto nel 2009 la conferma dell'autorizzazione alla vendita, nonostante resti vietato negli Usa.Arava presenta come principio attivo il leflunomide, un immunosoppressore necessario a tenere basso il numero di globuli bianchi nei malati di artrite reumatoide attiva e psoriasica attiva, due malattie che portano la prima infiammazioni delle articolazioni e la seconda in aggiunta la comparsa di chiazze rosse di desquamazione sulla pelle.Ad un numero rilevante di persone sembra causare necrosi al fegato portando ammalati di una malattia certamente potenzialmente invalidante, ma non mortale, a rischiare la vita o essere destinati al trapianto. Nonostante i medici debbano sottoporre i pazienti ai dovuti controlli prima di assegnare l'Arava, possono verificarsi casi gravi come quello di Manuela, diciottenne veneziana morta nel 2002 di necrosi al fegato dopo aver utilizzato per un anno Arava per la cura del'artride reumatoide. Nel 2011 l'Asl presso cui la ragazza era in cura è stata condannata per dolo a un risarcimento di 500mila euro alla famiglia della giovane per via dell'uso indiscriminato di un farmaco che la sentenza ha definito "tossico". Tuttavia continua a venire somministrato a molti pazienti con rischi elevatissimi. (Fonte)«Il referto medico - spiega il medico legale Marcolin - accerta che Manuela è morta per necrosi al fegato. Sono gli stessi sanitari del'Asl 13 che relazionano al ministero della Sanità l'uso del farmaco collegandolo al decesso della giovane». (Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna