lafucina.it
Società

Baby squillo, non solo il marito della Mussolini

Anche un noto manager di Bankitalia fra i clienti

Pubblicato il 18/03/2014 da La Fucina

Andrea Cividini, vicecapo del settore informatico di Bankitalia, è uno dei nomi eccellenti finiti nella lista dei clienti delle baby squillo dei Parioli. Sarebbero salite a cinquanta le persone indagate nell’inchiesta che si allarga di giorno in giorno. Tutti accusati di aver incontrato e fatto sesso a pagamento con le due liceali-lolite della Roma bene. I principali aguzzini restano i due sfruttatori, Mirko Ieni e Nunzio Pizzacalla. E’ dai loro diari contabili che gli inquirenti sono riusciti a ricostruire il losco giro di affari che si consumava in quell’appartamento a viale Parioli, 190. Secondo l’accusa erano loro: “a procacciare i clienti, fissare gli incontri e mantenere la contabilità delle prestazioni sessuali effettuate dalle minori e i relativi ricavi, impartendo disposizioni in merito alle tariffe da applicare in ordine alle prestazioni sessuali delle quali chiedeva ripetutamente la consegna di una percentuale, nonché al tipo di informazioni che le minori avrebbero dovuto dare ai clienti”.L’inchiesta nella quale sono implicati insieme alla mamma della più giovane delle baby squillo, la quattordicenne, si è conclusa. Per loro si avvicina la richiesta di rinvio a giudizio insieme a quattro clienti: Mario Michael De Quattro, 30 anni; Marco Galluzzo, 49 anni, accusato pure di cessione di stupefacenti; Francesco Ferraro, 42 anni; Gianluca Sammarone, 42 anni. Ai quali potrebbero aggiungersi altri frequentatori nei confronti dei quali sarebbero stati trovati “elementi incontrovertibili”, come Mauro Floriani, supermanager Trenitalia e marito di Alessandra Mussolini.Altri nomi che scottano ma la cui identità non è ancora stata resa nota perché in attesa di essere interrogati sono, come già noto, quelli del figlio di un parlamentare del centrodestra, alcuni funzionari Fao, un manager Ernst & Young. Contro di loro ci sarebbero le intercettazioni al telefono con le due lolite mentre prendevano appuntamento. Altri sarebbero stati persino pedinati, dai carabinieri del Nucleo investigativo di Roma guidati dal colonnello Lorenzo Sabatino. (fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna