lafucina.it
Cibo e Salute

Altro che antibiotici, prendete il miele!

Una nuova ricerca dimostra come il nettare delle api sia più efficace degli antibiotici

Pubblicato il 14/04/2014 da La Fucina

Gli antibiotici convenzionali vengono prescritti e consumati troppo facilmente. Secondo il Centro Statunitense per il Controllo delle Malattie (CDC) i medici li prescrivono anche per curare infezioni virali, quando invece servono a curare quelle batteriche. L'utilizzo non corretto o esagerato degli antibiotici può peggiorare anche lo stato di salute e l'emergere di infezioni resistenti.In questo panorama, i ricercatori del Salve Regina University di Newport stanno riscoprendo le ragioni per cui il miele grezzo è ancora uno dei migliori antibiotici naturali al giorno d'oggi. Il miele infatti combatte le infezioni su più livelli e non favorisce l'insorgere di batteri resistenti.Susan M. Meschwitz  ha presentato i risultati alla 247esima Assemblea nazionale della American Chemical Society: òa ploprietà unica di miele risiederebbe nella sua capacità di combattere le infezioni su più livelli , rendendo più difficile per i batteri di sviluppare resistenza.Il miele ucciderebbe i batteri con un effetto osmosi, favorito dall'alta concentrazione di zucchero di cui è composto. Il nettare delle api possiede anche proprietà che impediscono la formazione di biofilm, batteri molto resistenti che rilasciando le tossine aumentano le loro capacità di causare la malattia.  I medici, secondo la Meschwits, dovrebbero prescrivere prima il miele, poi come ultima risorsa gli antibiotici tradizionali. Non solo il miele è antibatterico , ma è anche antivirale e antimicotico, caratteristiche che lo rendono più potente degli antibiotici convenzionali . (Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

10 valide ragioni per consumare i porri

I porri rappresentano un alimento che racchiude sorprendenti proprietà curative e nutrizionali.

Il brodo di pollo in inverno è una vera medicina

Ha un effetto antinfiammatorio con benefici alle vie respiratorie, ecco la ricetta

Listeria nella provola, ritirato un lotto

Il Ministero della Salute ha provveduto al ritiro di un lotto di provola

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Ecco perché mangiare tanto cavolo nero

Ingrediente principale della ribollita toscana, un toccasana contro il freddo

Albero vero o finto: qual è la scelta migliore per l’ambiente?

La vita dei nostri alberi di Natale: prima e dopo

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista

Arriva la Dieta vegana in versione Mediterranea

Da cereali a olio di oliva,alimenti tutti derivati da tradizione

4 cose sui pompelmi che non sapevi

Per esempio che l'estratto dei semi hanno potere battericida e antimicotico

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

Qual è la differenza tra arancia bionda e rossa?

Le arance rosse sono ricche di antocianine

Latte per neonati ritirato dai supermercati per rischio salmonella

Allarme salmonella per alcuni lotti di latte artificiale

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

I cibi che contengono Vitamina E (e ci proteggono da moltissime malattie)

La Vitamina E è preziosa contro diabete, demenza senile, malattie cardiovascolari e gastrointestinali

5 straordinarie proprietà dell’arancia

Ecco perché mangiare le arance durante i mesi invernali