lafucina.it
Politica

Italia.it, un sito in cantiere da 6 anni costato 45 milioni di euro

Doveva promuovere il paese per il mondo, ma ad oggi è ancora incompleto e spoglio

Pubblicato il 15/04/2014 da La Fucina

Un cantiere a web aperto. Così si presenta il sito Italia.it a 6 anni dalla sua nascita. Concepito dal governo Berlusconi come biglietto da visita del Paese venne chiuso nel 288con 45 milioni spesi per nulla e riaperto l'anno successivo. Il sito avrebbe dovuto promuovere  l'Italia da un punto di vista turistico con 
la presenza, secondo gli atti governativi di «un tour planner, il metamotore Cerca Italia, marketplace turistico, una community partecipativa» 
e altre splendide idee.Oggi però, i video per i turisti internazionali sono in italiano, sottotitolati in inglese. 
Un paragrafo avverte che il portale è in fase di sviluppo 
«ed è possibile che alcuni contenuti non siano totalmente conformi» al decreto sull’accessibilità (del 2005). Difficile stabilire quanti stranieri riesca ad attirare nella nostra nazione. Su Facebook conta 127 mila seguaci; SeeSpain, il sitoo iberico, 827 mila. VisitBritain, l’omologo britannico, ne raccoglie addirittura 2 milioni 400 mila. (Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Allerta super-fungo letale negli ospedali di New York, 44 casi

Candida auris resistente, 17 morti a Ny, arriva da Giappone

Cesena, mangia sushi e poi muore. “Verifiche anche sull’operato dei soccorsi”

La donna aveva cenato in un ristorante di Savignano. La titolare: "Io? Sono tranquilla"

Il caffè protegge dal cancro alla prostata, minimo 3 tazzine

Studio italiano, azione confermata in vitro con estratti caffè

Lotto antibiotico ritirato da farmacie

Risultato fuori specifica riscontrato sul suddetto lotto

Lorenzin: sì tasse su tabacco, sono contro morte

'Battaglia contro fumo è la prima battaglia di salute'

Come liberarsi dell’unghia incarnita in pochi minuti

Sequestrato lotto di polenta bio

Troppo glutine e micotossine pericolose

Mangiare cioccolata e cibi grassi: colpa dei geni

Varianti Dna associate a preferenze alimentari,contrastano diete

Meningite, liceale in terapia intensiva a Milano

Un ragazzo di 18 anni è ricoverato in Terapia intensiva all'ospedale Niguarda di Milano

Bibite zuccherate e diet fanno invecchiare il cervello

Aumenta rischio demenza e ictus

Mette il sale nella caffettiera: quello che succede è sorprendente

Succo di barbabietola migliora prestazioni cervello

Maggiore connettività in regioni associate alla funzione motoria

Salgono a 1600 casi di morbillo nel 2017, 4 su 10 ricoverati

Monitoraggio Ministero della Salute, età media 27 anni

Caffè ha doppio aromi vino ma solo nonni sanno riconoscerli

Nel dopoguerra tostatura a casa, ora sparite torrefazioni locali

Tribunale, uso scorretto cellulare causa tumore

Sentenza a Ivrea. Legali, Inail condannata a risarcire dipendente azienda