lafucina.it
Politica

16 senatori di NCD si ribellano ad Alfano

Critiche alle candidature per le Europee e alla poca democrazia interna

Pubblicato il 20/04/2014 da La Fucina

“Caro Angelino, sentiamo il bisogno e la necessità di richiamare la tua attenzione su un disagio crescente nel gruppo dei senatori di Ncd, cosa che abbiamo già avuto modo di manifestare a te, Schifani, Lupi e Quagliariello. Ma che fin qui non ha prodotto risultati”.Cominciano così le due pagine firmate da oltre 16 senatori del Nuovo centrodestra, più della metà dell'intero gruppo parlamentare.Una lettera scritta il 15 aprile e consegnata nelle mani di Gaetano Quagliariello che lunedì scorso l'ha “girata” al ministro dell'Interno e presidente del partito Angelino Alfano durante la riunione per chiudere le liste europee. E al tavolo, oltre a Nunzia De Girolamo, c'erano tra gli altri anche Renato Schifani e Maurizio Lupi.Toni durissimi quelli usati dalla fronda interna a Ncd che ormai minaccia apertamente di rompere e mollare Alfano al suo destino. La miccia è la candidatura di Lorenzo Cesa e Giuseppe Scopelliti ai primi due posti (gli unici utili) della lista Sud di Ncd: il primo è poco gradito perché “arrivato all'ultimo istante” con l'Udc, il secondo perché candidato “senza remora” malgrado sia stato “appena condannato a sei anni di reclusione” e “pure Berlusconi è riuscito a non mettere in lista condannati”.Fra i firmatari Roberto Formigoni, Luigi Compagna e Paolo Naccarato. Una bomba, che oltre al rischio di far implodere Ncd potrebbe avere effetti sulla maggioranza al Senato del Governo. “Il nostro disagio sfocia in preoccupazione fortissima perché siamo esclusi da tutti i processi decisionali importanti, dalle riforme allo Statuto Ncd passando per nomine e liste elettorali”. I firmatari scrivono che “siamo decisivi per la vita del governo guidato da un premier che ha il vento in poppa e Forza Italia è in disfacimento” eppure “da noi vengono in pochi” e i sondaggi “dicono che l'elettorato non ci premia”.Un'insofferenza che fa quasi rimpiangere i tempi in cui si militava in Forza Italia. “Se nella quotidianità scimmiottiamo tutte le abitudini negative che avevamo prima - aggiungono - allora rischiamo di essere patetici”. Ad Alfano si chiede espressamente “maggiore coralità e democrazia interna”, altrimenti c'è “la sensazione di essere inutili”.(Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro

Cavolo, un vero antibiotico naturale

Protegge il cuore, contrasta il cancro e migliora la digestione

Meno disturbi articolari con 45 minuti di attività fisica a settimana

Studio pubblicato sulla rivista Arthritis care & research

Chewing gum allo xilitolo amico dei denti, -30% carie

Studio di ricercatrice italiano presentato al 64° Congresso dell'European Organisation for Caries Research

Sapete quanti batteri si nascondono nel nostro ufficio?

Sulla tastiera del pc, sul mouse, sulla scrivania o sulle maniglie