lafucina.it
Società

Palermo, muore uno degli uomini più vecchi del mondo

Arturo Licata, che viveva ad Enna, era considerato tra gli uomini più vecchi del mondo

Pubblicato il 25/04/2014 da La Fucina

E’ morto a 111 anni, che avrebbe compiuto a maggio, Arturo Licata, considerato tra gli uomini più vecchi del mondo. Viveva ad Enna. Lo hanno comunicato i suoi familiari. Era un musicista e poeta autodidatta. La moglie, Rosa Jannello, sposata nel 1929, mori’ nel 1980: da lei ebbe sette figli. Nato nel 1902, Licata aveva lavorato per vent’anni nelle miniere di zolfo a Pasquasia, facendo la guardia giurata e poi il conduttore meccanico.Un lavoro faticoso che nel tempo lascio’ per fare l’infermiere nel dispensario di Enna: accompagnava i bambini affetti da tubercolosi all’ospedale “Buccheri La Ferla”, a Palermo. Come soldato, durante la colonizzazione fascista, rimase per due anni in Africa, per poi rientrare a Enna. Imparo’ a suonare la chitarra da giovane e spesso veniva chiamato dagli amici per comporre serenate da dedicare alle donne. Oltre all’indole musicale, Licata ha coltivato negli anni la passione per la poesia, partecipando anche ad alcuni concorsi e ricevendo dei premi.Ancora lucido mentalmente, amava raccontare gli aneddoti della sua lunghissima vita ai suoi familiari. Ricordi che alternava con il gusto dell’ironia e del buonumore. Raccontava ad esempio quando, da giovane, camminava per 22 chilometri al giorno. “Non esistevano le automobili e per andare a lavorare non mi scoraggiavo se dovevo raggiungere tutti i giorni la miniera, parecchio distante da casa mia”.Il segreto della sua longevità? Ha condotto un’esistenza mangiando cibi genuini: bandite dalla sua tavola le pietanze sofisticate. Molte verdure, cipolla cruda a volonta’ e un bicchiere di vino rosso ai pasti. Il suo piatto preferito era la pasta con la ricotta. Poca carne rossa. E al mattino un buon caffe’ al suo risveglio dopo otto ore di sonno ”senza avere mai sofferto di insonnia” .(Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Per proteggere cuore e arterie ci aiutano banane, avocado e spinaci

Il merito va tutto al potassio

Yogurt ritirato dai supermercati per l’etichettatura errata

Il prodotto contiene glutine, quindi pericoloso per allergici e intolleranti

Nuove regole per i livelli del colesterolo cattivo, sempre più basso di 100

E non serve aumentare quello buono, 'non ci sono benefici'

La pasta con la farina d’orzo contrasta l’infarto

Grazie a beta-glucani induce la formazione di 'bypass' naturali

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole