lafucina.it
Politica

80 euro, Brunetta denuncia Renzi all’Ue

L'ex-ministro ha denunciato la mancanza di coperture

Pubblicato il 05/05/2014 da La Fucina

Renato Brunetta non demorde sugli 80 euro promessi dal governo Renzi nel decreto legge sull'Irpef e torna a denunciare la mancanza delle necessarie coperture finanziarie, inviando ai vertici delle istituzioni Ue il dossier predisposto dagli uffici del Senato sul provvedimento. Il presidente dei deputati di Forza Italia, annuncia una nota, ha «inviato questa mattina il dossier predisposto dagli uffici del Senato in merito al decreto cosiddetto Irpef al presidente della Commissione europea, Josè Manuel Barroso, al vicepresidente della Commissione europea, Antonio Tajani, al Commissario europeo per gli Affari economici e monetari, Olli Rehn, al Commissario europeo ai Trasporti Siim Kallas (che durante questa campagna elettorale fa le veci del Commissario Ue per gli Affari economici e monetari)». L’incartamento è stato spedito anche al presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy, al presidente dell’eurogruppo Jeroen Dijsselbloem, al presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, al Direttore operativo del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde, e al segretario generare dell’Ocse, Angel Gurria. «Riteniamo nostro dovere - scrive l’esponente azzurro nella lettera che accompagna il documento- sottoporre alla vostra attenzione l’expertise prodotta dal Servizio Bilancio del Senato sulla carenza delle coperture finanziarie relative al decreto legge n. 66 del 24 aprile 2014, con cui il governo italiano ha concesso un bonus fiscale di 80 euro al mese per l’anno 2014 a favore di alcune categorie di lavoratori. Documento, quello degli Uffici del Senato, duramente e ingiustamente criticato dal presidente del Consiglio Renzi».(Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Nuove regole per i livelli del colesterolo cattivo, sempre più basso di 100

E non serve aumentare quello buono, 'non ci sono benefici'

La pasta con la farina d’orzo contrasta l’infarto

Grazie a beta-glucani induce la formazione di 'bypass' naturali

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali