lafucina.it
Politica

Berlusconi, il documento della Procura: ora rischia davvero l’arresto

C'è la possibilità di una «revoca» del trattamento concesso «in prova»

Pubblicato il 05/05/2014 da La Fucina

Silvio Berlusconi ora rischia davvero l'arresto, questo è quanto riporta il quotidiano Libero. In un articolo a firma di Paolo Emilio Russo "la Procura generale avrebbe già dato un giudizio molto severo sulla «condotta» tenuta dal presidente di Forza Italia nei primi giorni di pena e sarebbe pronta a fare marcia indietro e spedirlo ai domiciliari, se non direttamente a San Vittore."Sarebbe possibile, secondo Libero, che i magistrati revochino i servizi sociali all'ex-Cav:"Nel parere motivato inviato dalla Procura generale al tribunale di sorveglianza, infatti, il sostituto procuratore Antonio Lamanna parla esplicitamente della possibilità di una «revoca» del trattamento concesso «in prova». Sarebbero molto gravi, ad avviso dei togati, le critiche che il Cavaliere ha rivolto alla sentenza Mediaset per la quale i servizi sociali rappresentano la pena. «Definire “mostruosa” la sua sentenza di condanna definitiva per frode fiscale, definire “ridicolo” l’affidamento concesso perché lui non ne ha bisogno per i suoi trascorsi di uomo politico pubblico», si leggere nella relazione pubblicata da La Stampa, equivale a «non rispettare le prescrizioni impostegli e a non rispettare le istituzioni e le regole della convivenza civile»."Il problema è che Silvio Berlusconi si era impegnato a non criticare la giustizia italiana e i magistrati:"Nell’istanza controfirmata dai due legali dell’ex premier Niccolò Ghedini e Franco Coppi, i magistrati vincolavano il Cavaliere a non esternare contro i magistrati, subordinavano la sua “agibilità politica” alla continenza nelle critiche contro la giustizia italiana. Berlusconi, invece, nel corso di una trasmissione tv, ha risposto ad una domanda sulle sue vicissitudini e detto ciò che pensa. «Il comportamento posto in essere dopo la concessione del beneficio penitenziario con le sue continue esternazioni in pubblico (incontri, dibattiti, stampa, televisioni) offensive dell’ordine giudiziario e dei suoi rappresentanti, mal si concilia, per non dire che è in aperto contrasto, con i presupposti e le finalità dell’affidamento e testimonia che la sua adesione al programma di reinserimento sociale ne sminuisce la rilevanza e sembra essere più formale che sostanziale», scrive il magistrato."E' per questo motivo che i giudici hanno deciso di limitare le uscite del leader di Forza Italia:"Su questi presupposti in tribunale di sorveglianza ha deciso di stringere le maglie attorno al “condannato”, lasciargli meno spazio. No ai tre comizi fuori dalla Lombardia, no a due trasmissioni tv. Il giudice di sorveglianza Beatrice Crosti ha tenuto conto di queste osservazioni, negando l’autorizzazione: «Rilevato che la misura alternativa ha appena iniziato il suo corso ma che, nonostante ciò, il condannato ha continuato a dimostrare incuranza ai contenuti della stessa, rilevato che sminuire la rilevanza della decisione del tribunale di sorveglianza definendo “ridicola” la misura alternativa concessa, significa non avere compreso la portata e il suo significato giuridico quale modalità di esecurzione della pena in alternativa alla detenzione carceraria, (...) il condannato non è ritenuto meriveole di nessuna autorizzazione»."(Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro

Cavolo, un vero antibiotico naturale

Protegge il cuore, contrasta il cancro e migliora la digestione

Meno disturbi articolari con 45 minuti di attività fisica a settimana

Studio pubblicato sulla rivista Arthritis care & research

Chewing gum allo xilitolo amico dei denti, -30% carie

Studio di ricercatrice italiano presentato al 64° Congresso dell'European Organisation for Caries Research

Sapete quanti batteri si nascondono nel nostro ufficio?

Sulla tastiera del pc, sul mouse, sulla scrivania o sulle maniglie