lafucina.it
Politica

Gomez: “Ecco la differenza tra Grillo e Renzi”

Il direttore del Fatto online spiega la differenza tra chi fa e chi parla

Pubblicato il 07/05/2014 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Gomez: "Ecco la differenza tra Grillo e Renzi"

In onda a Ballarò martedì sera il conduttore Giovanni Floris ha chiesto a Peter Gomez, direttore del Fattoquotidiano.it, di "dare una chiave di lettura del confronto Renzi-sindacati. Questa la sua risposta:"Avete notato che Beppe Grillo se la prende col sindacato? Questo vuol dire che il sindacato non è molto popolare in questo momento. E' popolare ovviamente tra chi il lavoro ce l'ha. Ma tanta gente ha contratti precari, partite IVA, giovani. Il sindacato purtroppo lo vedono, credo che Bonanni lo sappia, come un nemico."E continua:"E questo si inquadra nel lato populista di Renzi. Perché anche Renzi è un leader populista in questo senso, poi dietro ha un partito. Le parole d'ordine di Renzi sono molto simili a quelle di Grillo: contro la casta, contro i politici che guadagnano troppo."Ma spiega anche la differenza fondamentale tra Grillo e Renzi:"La differenza la capiremo nei prossimi mesi, che poi gli italiani non sono cretini. Si renderanno conto."Alché interviene la deputata Simona Bonafé del PD che dice: "C'è una differenza sostanziale però eh! C'è chi ha fatto le riforme e chi non ha approvato uno dei provvedimenti che abbiamo presentato in Parlamento." (Quando?, ndr)Ma Gomez la smaschera all'istante, mettendo in luce che mentre il PD millanteggia di diminuire i politici, in realtà il loro numero aumenta:"La conclusione,a mio avviso, la vedremo nei prossimi mesi, quando, superata l'abolizione delle province che non è stata un'abolizione, lei è d'accordo, ma di 3.000 consiglieri provinciali con l'aggiunta di 26.000 consiglieri comunali e 5.000 assessori. E questo particolare, quando uno lo capisce, in una legge, si chiede: Renzi hai ragione a diminuire il numero di politici, ma perché ce ne hai aggiunti 31.000 di nuovi in quella legge." E chiude:"La differenza è la coerenza. Chi dice le cose (e Renzi le dice molto bene) e chi le fa."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Mondo, un terzo dei decessi è dovuto a malattie cardiovascolari

La stima arriva dalle pagine del Journal of the American College of Cardiology

Neonato abbandonato in strada a Settimo Torinese, muore in ospedale

Trovato da un passante in un quartiere popolare della cittadina alle porte di Torino, probabilmente era stato appena partorito

Le sigarette elettroniche potrebbero causare danni al Dna delle cellule del sangue

Lo afferma lo studio dell'Unibo

Obesità adolescenziale, rischi per il fegato nel futuro

Risultati di una ricerca del Karolinska Institutet di Stoccolma e dell'Università di Lund

Caffè ‘viagra naturale’: fino a 3 tazzine per l’effetto anti-flop

Insieme al movimento è l'ideale per rapporti sessuali soddisfacenti e fertilità

La soia fa bene o fa male?

Siamo sicuri che sia così e che la soia sia davvero una panacea?

Ue, stop all’aranciata senza arancia

La Commissione Ue innalza la quantità di succo al 20%. Italia in regola dal marzo 2018

Basta mezz’ora al telefonino per rischiare mal di testa

no studio del gruppo di ricercatori diretti dall'ex presidente della Società italiana di neurologia, Aldo Quattrone

Tumori, 5 caffè al giorno dimezzano rischio cancro fegato

Secondo una ricerca diretta da Oliver Kennedy, dell'University of Southampton

Infarto, nel 30% dei casi c’è lo zampino del sistema immunitario

Studio Gemelli, al via cure su misura per i diversi tipi arresto cuore

Tumore al polmone, dopo 40 anni cambia la cura d’attacco

Sì di Aifa a immuno-oncologia, 70% pazienti vivo a un anno

Riabilitato il sugo con soffritto di cipolla e aglio, fa bene al cuore

Studio, la cottura lunga sprigiona molecole benefiche per la salute

Cassazione conferma maxisequestro spaghetti ‘made in Turkey’

'Indicazioni fallaci'. Respinto ricorso ad pasta 'Garofalo'

Penne rigate Combino richiamate da Lidl e dal produttore

“Pasta Zara”, per possibile presenza di tracce di soia. Rischio per gli allergici

Pediatri Usa, stop ai succhi di frutta sotto l’anno età

Non sono un buon sostituto della frutta fresca e servono solo a consumare più zucchero e calorie