lafucina.it
Società

Sergio Aleotti (Cavaliere del lavoro) è morto

E' morto stamani a il patron del Gruppo farmaceutico Menarini

Pubblicato il 07/05/2014 da La Fucina

Sergio Aleotti (Cavaliere del lavoro) è morto

E' morto stamani a Firenze Alberto Sergio Aleotti patron del Gruppo farmaceutico Menarini. Nato a Quattro Castella di Reggio Emilia il 4 marzo 1923, nel 1964 era entrato in Menarini come direttore generale. La notizia della morte è stata data dai figli, Lucia e Alberto Giovanni ai quali da qualche anno aveva lasciato la presidenza del Gruppo. Aleotti ha trasformato una piccola azienda italiana di poche centinaia di dipendenti in una multinazionale, che nell'arco di 50 anni, conta ora oltre 16.000 dipendenti, e una presenza in oltre 100 paesi al mondo. Subito dopo il diploma in ragioneria, Sergio Alberto Aleotti entrò nell'azienda municipalizzata "Farmacie Comunali Riunite" di Reggio Emilia, laureandosi a 23 anni in Economia e Commercio.Trenta anni prima della nascita del servizio sanitario nazionale, grazie al profitto delle Farmacie comunali, il Comune emiliano iniziò a fornire l'assistenza farmaceutica gratuita a ventimila poveri. Grazie a quest'esperienza venne chiamato in numerose città per avviare il servizio delle farmacie comunali. In questa veste conobbe Giorgio La Pira che lo volle a Firenze. Nel 1964 Mario Menarini gli chiese di assumere la Direzione generale della propria azienda che Aleotti scalò, nel corso degli anni, fino a prenderne la guida, dando il via al processo di internazionalizzazione e alla nascita di una sezione di Ricerca & Sviluppo. L'azienda dalla 352esima posizione arrivò al primo posto nella classifica dei fatturati delle industrie farmaceutiche italiane.Tra le sue principali battaglie quella per il brevetto sui farmaci: nel 1978 arrivò alla presidenza della Farmindustria, ricevendo dall'allora Presidente della Repubblica, Sandro Pertini, la nomina a "Cavaliere del Lavoro". Nel 1986 venne chiamato alla vicepresidenza della Associazione europea dell'Industria Farmaceutica, la "Efpia", e fino al 1990 ne fu presidente, e poi vicepresidente, prima di guidarla dal '92 al '94, della Federazione mondiale delle Industrie Farmaceutiche, la "Ifpma".Numerosi i riconoscimenti nazionali e internazionali tra i quali, nel 2004, quello della Facoltà di Farmacia dell'Università di Genova che gli conferì la Laurea honoris causa in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, la prima che la Facoltà ha conferito nei sui oltre cento anni di storia, e la Grosses Verdienstkreuz (la Gran Croce al Merito), dalla Repubblica federale di Germania.(Fonte)

Sergio Aleotti (Cavaliere del lavoro) è morto





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Le sigarette light? Sono più pericolose di quelle normali

Associate all’aumento di adenocarcinoma, comune tumore al polmone

L’esercizio fisico è un’arma contro 22 malattie, dal diabete 2 all’Alzheimer

Studio finlandese, sicuro anche per chi soffre di malattie croniche

Chirurgia, “troppi esami inutili prima degli interventi”

Indagini che fanno crescere i costi e rischi inutilmente

Nuovo magazzino per le albicocche tra più grandi Europa

Nuovo stabilimento Albisole (Forlì-Cesena)

Le ciliegie elisir per sportivi e contro le patologie infiammatorie

Ricche in polifenoli e antociani, sostanze antiossidanti e antinfiammatorie

Trasformatori carne Ue, no a “mortadella vegan”

Organizzazione Clitravi a Commissione Ue, fare chiarezza su nomi

Addio flop a letto, arriva in farmacia il ‘francobollo dell’amore’

Da mettere sotto la lingua in grado di evitare le brutte figure sotto le lenzuola

Contro cellulite depurarsi per restituire ossigeno a cellule

L'80% delle donne con cellulite farebbe qualsiasi cosa per eliminarla

Malattie della tiroide, identificato bersaglio per terapie innovative

Uno studio pubblicato su EMBO Molecular Medicine

Ritirate le crostatine al cacao e albicocca per rischio microbiologico

Contaminazione non omogenea da miceti

Vaccini, via libera a decreto su obbligo a scuola

Introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso alla scuola

Consumo di yogurt e migliore salute delle ossa in età avanzata

Lo sostengono i ricercatori irlandesi del Trinity College di Dublino

Sembra mal di schiena ma non lo è, 18.000 italiani colpiti

Per Spondilite anchilosante spesso diagnosi arriva dopo anni

Sos grano duro: in Italia calo delle semine dell’8,3%

In Canada atteso un calo produzione (-29%) ma export a +6,7%

Caffè e cuore, è nato un amore: la tazzina che fa bene

Studio, un consumo moderato aiuta le persone sane e anche chi ha problemi cardiaci