lafucina.it
Società

IKEA, Piacenza: Scontri davanti al deposito dell’azienda

Protesta Si Cobas dopo sospensione servizio lavoratori immigrati

Pubblicato il 07/05/2014 da La Fucina

IKEA, Piacenza: Scontri davanti al deposito dell'azienda

Scontri tra forze dell'ordine e manifestanti all'alba davanti ai cancelli del deposito centrale Ikea di Piacenza. Polizia e carabinieri hanno usato la forza per disperdere facchini e giovani dei centri sociali che volevano impedire l'accesso all'area logistica agli altri lavoratori e ai camion. Due manifestanti sono stati portati dal 118 all'ospedale. La protesta organizzata dal Si Cobas, dopo la sospensione dal servizio di una trentina di lavoratori immigrati della cooperativa San Martino.Ikea Italia Distribution ha sospeso oggi le proprie attività nel deposito 2 di Piacenza, in località Le Mose, picchettato da due giorni dai Si Cobas per protestare contro la sospensione dal lavoro di 33 dipendenti della Coop San Martino, che ha in appalto i lavori nel deposito. I lavoratori sospesi sono accusati di aver bloccato il lavoro all'interno della struttura in occasione di una manifestazione avvenuta il 14 aprile. "Questa sospensione parziale permarrà con il permanere del blocco agli accessi", spiega una nota di Ikea, lamentando il fatto che la riduzione dell'attività della piattaforma logistica di Piacenza è oggetto di grande attenzione da parte della casa madre, dove si stanno valutando misure organizzative alternative per garantire l'approvvigionamento delle merci ai diversi punti vendita: Ikea annuncia anche di aver chiesto un incontro con il Prefetto di Piacenza per discutere degli impatti della situazione per i propri lavoratori e per le proprie attività."I manifestanti che stanno attuando il blocco ai cancelli non sono dipendenti Ikea, ma soci lavoratori della Cooperativa San Martino - prosegue la nota - Stante l'impossibilità di accedere ai depositi in una situazione di sicurezza, i lavoratori del primi turno sono tornati alle proprie abitazioni e Ikea ha comunicato la sospensione delle attività anche ai lavoratori del secondo turno". Ikea conclude ricordando "l'importanza del Polo logistico di Piacenza, non solo per la presenza della propria piattaforma ma anche per l'indotto che genera e per la presenza di altri importanti centri di distribuzione. Il perdurare di uno stato di turbolenza o addirittura l'impossibilità di continuare ad utilizzare questo Polo metterebbe a repentaglio un progetto occupazionale e di sviluppo di tutta questa area".(Fonte)

IKEA, Piacenza: Scontri davanti al deposito dell'azienda





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Mangiare cioccolata e cibi grassi: colpa dei geni

Varianti Dna associate a preferenze alimentari,contrastano diete

Meningite, liceale in terapia intensiva a Milano

Un ragazzo di 18 anni è ricoverato in Terapia intensiva all'ospedale Niguarda di Milano

Bibite zuccherate e diet fanno invecchiare il cervello

Aumenta rischio demenza e ictus

Mette il sale nella caffettiera: quello che succede è sorprendente

Succo di barbabietola migliora prestazioni cervello

Maggiore connettività in regioni associate alla funzione motoria

Salgono a 1600 casi di morbillo nel 2017, 4 su 10 ricoverati

Monitoraggio Ministero della Salute, età media 27 anni

Caffè ha doppio aromi vino ma solo nonni sanno riconoscerli

Nel dopoguerra tostatura a casa, ora sparite torrefazioni locali

Tribunale, uso scorretto cellulare causa tumore

Sentenza a Ivrea. Legali, Inail condannata a risarcire dipendente azienda

Grassi trans, eliminarli dalla dieta riduce rischio di infarto e ictus

Presenti in diversi alimenti ritenuti “sfiziosi”, come patatine, cibi fritti e prodotti da forno

Da cannabis possibili farmaci per dermatiti e psoriasi

Revisione studi, benefici dovuti a proprietà anti-infiammatorie

Infermiera fingeva di vaccinare bimbi e gettava le fiale

Asl, 'grave violazione doveri', campagna richiamo 500 pazienti

Lorenzin: “Pillola abortiva in consultorio? La 194 non lo prevede”

Lo ha affermato il ministro della Salute rispondendo a un'interrogazione al Question time in Aula alla Camera

È giusto il carcere per i genitori vegani?

È una notizia di qualche tempo fa, ma i giornali la stanno rilanciando in questi giorni

Il Papillomavirus innesca il cancro, causa mille morti l’anno

Vaccino anti-hpv al centro delle polemiche su Report introdotto 11 anni fa

L’inquinamento delle acque, un pericolo per la salute dell’essere umano

Ogni giorno quasi due miliardi di persone sono costrette a bere acqua contaminata