lafucina.it
Società

IKEA, Piacenza: Scontri davanti al deposito dell’azienda

Protesta Si Cobas dopo sospensione servizio lavoratori immigrati

Pubblicato il 07/05/2014 da La Fucina

IKEA, Piacenza: Scontri davanti al deposito dell'azienda

Scontri tra forze dell'ordine e manifestanti all'alba davanti ai cancelli del deposito centrale Ikea di Piacenza. Polizia e carabinieri hanno usato la forza per disperdere facchini e giovani dei centri sociali che volevano impedire l'accesso all'area logistica agli altri lavoratori e ai camion. Due manifestanti sono stati portati dal 118 all'ospedale. La protesta organizzata dal Si Cobas, dopo la sospensione dal servizio di una trentina di lavoratori immigrati della cooperativa San Martino.Ikea Italia Distribution ha sospeso oggi le proprie attività nel deposito 2 di Piacenza, in località Le Mose, picchettato da due giorni dai Si Cobas per protestare contro la sospensione dal lavoro di 33 dipendenti della Coop San Martino, che ha in appalto i lavori nel deposito. I lavoratori sospesi sono accusati di aver bloccato il lavoro all'interno della struttura in occasione di una manifestazione avvenuta il 14 aprile. "Questa sospensione parziale permarrà con il permanere del blocco agli accessi", spiega una nota di Ikea, lamentando il fatto che la riduzione dell'attività della piattaforma logistica di Piacenza è oggetto di grande attenzione da parte della casa madre, dove si stanno valutando misure organizzative alternative per garantire l'approvvigionamento delle merci ai diversi punti vendita: Ikea annuncia anche di aver chiesto un incontro con il Prefetto di Piacenza per discutere degli impatti della situazione per i propri lavoratori e per le proprie attività."I manifestanti che stanno attuando il blocco ai cancelli non sono dipendenti Ikea, ma soci lavoratori della Cooperativa San Martino - prosegue la nota - Stante l'impossibilità di accedere ai depositi in una situazione di sicurezza, i lavoratori del primi turno sono tornati alle proprie abitazioni e Ikea ha comunicato la sospensione delle attività anche ai lavoratori del secondo turno". Ikea conclude ricordando "l'importanza del Polo logistico di Piacenza, non solo per la presenza della propria piattaforma ma anche per l'indotto che genera e per la presenza di altri importanti centri di distribuzione. Il perdurare di uno stato di turbolenza o addirittura l'impossibilità di continuare ad utilizzare questo Polo metterebbe a repentaglio un progetto occupazionale e di sviluppo di tutta questa area".(Fonte)

IKEA, Piacenza: Scontri davanti al deposito dell'azienda





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Sapone liquido batte mousse nell’eliminare i germi

Meno efficaci nell'eliminare batteri che possono causare infezioni

Stop import, torna la stagione delle cozze italiane

Da Cnr e coop produttori monitoraggio biologico e sensoriale

Tumori, la maggior parte è dovuta al caso

Nuovo studio sui tumori destinato a far rumore

L’ingrediente segreto dei wurstel

Il video che svela come vengono prodotti

Corsa e salto per rafforzare le ossa degli uomini

Con esercizi di carico benefici dopo 12 mesi 2 volte a settimana

Pomodoro salva-cuore, migliora pressione e riduce colesterolo

I suoi effetti potenziati dall'azione del licopene

“Liberalizzare farmaci fascia C”

Consegnate 170mila firme a istituzioni

Epidemia di occhi secchi, ‘dipendenza digitale’ sotto accusa

Boom di sindromi da tablet, smartphone e pc, al via campagna di prevenzione con visite gratis

Alcuni farmaci abbattono scompenso cardiaco e mortalità

Studio su 365mila pazienti che usavano inibitori dell'SGLT2i

Bere concentrato di mirtilli migliora memoria negli anziani

Bastano 30ml di concentrato al giorno per 12 settimane

Per la prima volta in Italia oltre mille morti in meno per cancro

1.134 morti in meno registrate nel 2013 (176.217) rispetto al 2012 (177.351)

Cosa contengono davvero i succhi di frutta commerciali?

Non è tutto oro quello che luccica: che differenza c’è tra un frutto e un succo di frutta?

Dormi più di 9 ore? Ecco cosa rischi

Un bisogno fisiologico può essere 'spia' di un rischio

I farmaci per abbassare il colesterolo aumentano rischio diabete

Alta probabilità nelle donne anziane che assumono farmaci a base di Statine

Pressione, con lo stile di vita la massima giù di 10 punti

Studio presentato durante il 66° Congresso annuale dell'American College of Cardiology