lafucina.it
Politica

Di Battista (5 Stelle): “La corruzione dilaga”

Il deputato commenta le vicende odierne degli arresti che hanno seguito l'inchiesta sull'Expo

Pubblicato il 08/05/2014 da La Fucina

Di Battista: "La corruzione dilaga"

Il deputato del M5S Alessandro Di Battista commenta le vicende odierne degli arresti che hanno seguito l'inchiesta sull'Expo, l'arresto di Scajola e quello non ancora avvenuto di Genovese. Di seguito le sue parole:"La corruzione dilaga. La trattativa con la mafia non solo non si è arrestata ma ha addirittura trovato nuove strade per andare in porto. L'EXPO (chiedo ai detrattori chi si è opposto all'opera e quale è stata la sola forza politica ad aver denunciato, in tempi non sospetti, il tangentificio che rappresenta) è la nuova tangentopoli, una tangentopoli delle larghe intese. Scajola arrestato mentre il renziano Genovese (un deputato che si siede a 30 metri da noi del M5S) ancora no. I partiti (soprattutto Forza Italia che evidentemente chiede qualcosa in cambio) fanno melina e lo difendono. Non vogliono che il suo arresto venga votato prima delle europee. Se il PD vota contro si dimostra berlusconiano nel midollo. Se vota a favore si perdono i 20.000 voti che il Genovese porta con sé.Guardo qualche video dei talk show e noto che nessuno parla di questo. Della corruzione, della mafia, del lobbismo che ha invaso ogni cosa, giornali, Parlamento, grandi opere, ospedali e Colli. Tutti i colli. Dal Viminale al Quirinale. Ministri che mentono su trattative Stadio-Mafia. Ministri che si candidano alle europee al posto di servire le istituzioni. Regolamenti violati, leggi incostituzionali, colpi di stato permanenti. Nessuno che se ne interessi in TV. Meglio parlare degli 80 euro. Arma di distrazione di massa.Sapete che non amo il mezzo ma a mali estremi estremi rimedi. Andrò in TV e parlerò di queste cose. E se qualcuno non vorrà farmene parlare continuerò fino a che non mi verrà tolta la parola. Con garbo e rispetto ma con la certezza che o ci si schiera con intransigenza o presto non grideremo più fuori la mafia dallo Stato ma fuori lo Stato dalla mafia. Il rischio è che vinca la mafia. Che vinca definitivamente. Noi non ci stiamo e con noi centinaia di migliaia di giovani (anche meno giovani) che hanno voglia di rischiare e di rovesciare un tavolo marcio. Spero che la Dottoressa Lucia Annunziata, una giornalista che può piacere o meno ma che è tra le più preparate in Italia, voglia affrontate questi temi con me domenica prossima. Non gli 80 euro. A riveder le stelle!"

Di Battista: "La corruzione dilaga"





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Sapone liquido batte mousse nell’eliminare i germi

Meno efficaci nell'eliminare batteri che possono causare infezioni

Stop import, torna la stagione delle cozze italiane

Da Cnr e coop produttori monitoraggio biologico e sensoriale

Tumori, la maggior parte è dovuta al caso

Nuovo studio sui tumori destinato a far rumore

L’ingrediente segreto dei wurstel

Il video che svela come vengono prodotti

Corsa e salto per rafforzare le ossa degli uomini

Con esercizi di carico benefici dopo 12 mesi 2 volte a settimana

Pomodoro salva-cuore, migliora pressione e riduce colesterolo

I suoi effetti potenziati dall'azione del licopene

“Liberalizzare farmaci fascia C”

Consegnate 170mila firme a istituzioni

Epidemia di occhi secchi, ‘dipendenza digitale’ sotto accusa

Boom di sindromi da tablet, smartphone e pc, al via campagna di prevenzione con visite gratis

Alcuni farmaci abbattono scompenso cardiaco e mortalità

Studio su 365mila pazienti che usavano inibitori dell'SGLT2i

Bere concentrato di mirtilli migliora memoria negli anziani

Bastano 30ml di concentrato al giorno per 12 settimane

Per la prima volta in Italia oltre mille morti in meno per cancro

1.134 morti in meno registrate nel 2013 (176.217) rispetto al 2012 (177.351)

Cosa contengono davvero i succhi di frutta commerciali?

Non è tutto oro quello che luccica: che differenza c’è tra un frutto e un succo di frutta?

Dormi più di 9 ore? Ecco cosa rischi

Un bisogno fisiologico può essere 'spia' di un rischio

I farmaci per abbassare il colesterolo aumentano rischio diabete

Alta probabilità nelle donne anziane che assumono farmaci a base di Statine

Pressione, con lo stile di vita la massima giù di 10 punti

Studio presentato durante il 66° Congresso annuale dell'American College of Cardiology