lafucina.it
Politica

Di Battista (5 Stelle): “La corruzione dilaga”

Il deputato commenta le vicende odierne degli arresti che hanno seguito l'inchiesta sull'Expo

Pubblicato il 08/05/2014 da La Fucina

Di Battista: "La corruzione dilaga"

Il deputato del M5S Alessandro Di Battista commenta le vicende odierne degli arresti che hanno seguito l'inchiesta sull'Expo, l'arresto di Scajola e quello non ancora avvenuto di Genovese. Di seguito le sue parole:"La corruzione dilaga. La trattativa con la mafia non solo non si è arrestata ma ha addirittura trovato nuove strade per andare in porto. L'EXPO (chiedo ai detrattori chi si è opposto all'opera e quale è stata la sola forza politica ad aver denunciato, in tempi non sospetti, il tangentificio che rappresenta) è la nuova tangentopoli, una tangentopoli delle larghe intese. Scajola arrestato mentre il renziano Genovese (un deputato che si siede a 30 metri da noi del M5S) ancora no. I partiti (soprattutto Forza Italia che evidentemente chiede qualcosa in cambio) fanno melina e lo difendono. Non vogliono che il suo arresto venga votato prima delle europee. Se il PD vota contro si dimostra berlusconiano nel midollo. Se vota a favore si perdono i 20.000 voti che il Genovese porta con sé.Guardo qualche video dei talk show e noto che nessuno parla di questo. Della corruzione, della mafia, del lobbismo che ha invaso ogni cosa, giornali, Parlamento, grandi opere, ospedali e Colli. Tutti i colli. Dal Viminale al Quirinale. Ministri che mentono su trattative Stadio-Mafia. Ministri che si candidano alle europee al posto di servire le istituzioni. Regolamenti violati, leggi incostituzionali, colpi di stato permanenti. Nessuno che se ne interessi in TV. Meglio parlare degli 80 euro. Arma di distrazione di massa.Sapete che non amo il mezzo ma a mali estremi estremi rimedi. Andrò in TV e parlerò di queste cose. E se qualcuno non vorrà farmene parlare continuerò fino a che non mi verrà tolta la parola. Con garbo e rispetto ma con la certezza che o ci si schiera con intransigenza o presto non grideremo più fuori la mafia dallo Stato ma fuori lo Stato dalla mafia. Il rischio è che vinca la mafia. Che vinca definitivamente. Noi non ci stiamo e con noi centinaia di migliaia di giovani (anche meno giovani) che hanno voglia di rischiare e di rovesciare un tavolo marcio. Spero che la Dottoressa Lucia Annunziata, una giornalista che può piacere o meno ma che è tra le più preparate in Italia, voglia affrontate questi temi con me domenica prossima. Non gli 80 euro. A riveder le stelle!"

Di Battista: "La corruzione dilaga"





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti

Un milione di mamme maltrattate durante il parto

Ricerca Doxa, per una donna su 4 azioni lesive della dignità

Emicrania sconfitta stimolando il nervo vago dall’esterno

Con un apparecchietto che il paziente può applicare sul collo e senza dolore

L’etichetta cambierà colore se il cibo è andato a male

Ricerca Usa, nanostrutture diventano 'sentinelle' di qualità

Una pausa nella dieta può aiutare la perdita di peso

La 'chiave' del successo starebbe nel riavvio del metabolismo

Oms, Italia indietro su prevenzione ictus e attacchi cuore

Nel mondo malattie non trasmissibili fanno 15 mln morti

Chikungunya: Lorenzin, è dolorosa ma non esiste un vero pericolo sanitario

A novembre G7 su come il cambiamento climatico incide sulla salute

Quel dolore insopportabile causato dal Fuoco di Sant’Antonio

La nevralgia post-erpetica colpisce 30mila persone, il 20% di coloro che hanno l'Herpes Zoster

Yoga e meditazione, 25 minuti ‘accendono’ il cervello e l’energia

Grazie a rilascio endorfine e aumento flusso sanguigno

Verso nuovi test per diagnosticare l’Alzheimer ma manca la cura

Il 21 giornata mondiale, in Italia 600 mila malati, e aumenteranno