lafucina.it
Società

Incidente in autostrada nei pressi di Padova: 3 morti

Incidente in autostrada A4 tra Grisignano di Zocco e Padova Ovest

Pubblicato il 08/05/2014 da La Fucina

Incidente in autostrada: 3 morti

Un incidente infernale, come riporta Today.it, quello di questa notte a Padova, che ha visto la morte di 3 persone"Lo schianto, le fiamme, la morte. Un drammatico incidente ha coinvolto un tir, un furgone e un'auto, nella notte tra mercoledì e giovedì, lungo l'autostrada A4 Serenissima, tra Grisignano di Zocco e Padova Ovest, sulla carreggiata est in direzione di Venezia, all'altezza del comune di Villafranca Padovana."Solo una delle quattro persone a bordo è riuscita a salvarsi:"Secondo una prima ricostruzione da parte della polstrada di Padova intervenuta sul posto, pare che l'auto e il furgone si siano prima tamponati, venendo successivamente investiti dal tir. A seguito del tamponamento da parte dell'autoarticolato, l'auto, con a bordo quattro persone, sembra di origini romene, ha preso fuoco e solo uno degli occupanti è riuscito a salvarsi, pare perché proiettato nello schianto fuori dalla vettura. Nessuno scampo, invece, per gli altri tre compagni di viaggio, rimasti intrappolati e morti carbonizzati nell'abitacolo."Mentre l'autista del tir coinvolto nell'incidente è uscito dall'abitacolo e si p messo in salvo:"L'autista del mezzo pesante ce l'ha fatta ad uscire dal tir in extremis, perché anche il camion aveva preso fuoco. Sul posto, oltre alle ambulanze del Suem 118, anche i mezzi dei vigili del fuoco di Padova e Vicenza. Il tratto autostradale è rimasto chiuso fino alle 9 con uscita obbligatoria a Grisignano per i veicoli provenienti da Milano. Accumulate code di un paio di chilometri in fase di smaltimento." (Fonte)Today.i spiega che "l'incendio ha coinvolto l’auto, la motrice e parte del semirimorchio del tir. Il conducente e due passeggeri che sedevano nella parte posteriore della Mazda sono morti carbonizzati, mentre la donna di 35 anni che stava sul sedile anteriore, rimasta gravemente ferita, è stata estratta dall’abitacolo dal conducente dell’autoarticolato e trasportata all’ospedale civile di Padova. L'identità delle vittime non è stata ancora accertata. Nessuno degli occupanti la vettura svedese ha riportato invece lesioni."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Sapone liquido batte mousse nell’eliminare i germi

Meno efficaci nell'eliminare batteri che possono causare infezioni

Stop import, torna la stagione delle cozze italiane

Da Cnr e coop produttori monitoraggio biologico e sensoriale

Tumori, la maggior parte è dovuta al caso

Nuovo studio sui tumori destinato a far rumore

L’ingrediente segreto dei wurstel

Il video che svela come vengono prodotti

Corsa e salto per rafforzare le ossa degli uomini

Con esercizi di carico benefici dopo 12 mesi 2 volte a settimana

Pomodoro salva-cuore, migliora pressione e riduce colesterolo

I suoi effetti potenziati dall'azione del licopene

“Liberalizzare farmaci fascia C”

Consegnate 170mila firme a istituzioni

Epidemia di occhi secchi, ‘dipendenza digitale’ sotto accusa

Boom di sindromi da tablet, smartphone e pc, al via campagna di prevenzione con visite gratis

Alcuni farmaci abbattono scompenso cardiaco e mortalità

Studio su 365mila pazienti che usavano inibitori dell'SGLT2i

Bere concentrato di mirtilli migliora memoria negli anziani

Bastano 30ml di concentrato al giorno per 12 settimane

Per la prima volta in Italia oltre mille morti in meno per cancro

1.134 morti in meno registrate nel 2013 (176.217) rispetto al 2012 (177.351)

Cosa contengono davvero i succhi di frutta commerciali?

Non è tutto oro quello che luccica: che differenza c’è tra un frutto e un succo di frutta?

Dormi più di 9 ore? Ecco cosa rischi

Un bisogno fisiologico può essere 'spia' di un rischio

I farmaci per abbassare il colesterolo aumentano rischio diabete

Alta probabilità nelle donne anziane che assumono farmaci a base di Statine

Pressione, con lo stile di vita la massima giù di 10 punti

Studio presentato durante il 66° Congresso annuale dell'American College of Cardiology