lafucina.it
Politica

Massimiliano Santini, il candidato senza veli di Pesaro

A Pesaro c'è chi va oltre lo

Pubblicato il 08/05/2014 da La Fucina

Massimiliano Santini, il candidato senza veli

Una campagna elettorale non infuocata ma hot quella a cui stiamo assistendo. Dopo la vicenda della responsabile della lista "L'Altra Europa con Tsipras" Paola Bacchiddu, ora è la volta di Massimiliano Santini, infatti ci racconta Libero:"Neanche il tempo di lasciare alle spalle le polemiche sul lato b di Paola Bacchiddu, portavoce della lista Tsipras, come strumento di campagna elettorale, che arriva da Pesaro l'assalto al Consiglio comunale del primo candidato "desnudo".Santini, continua Libero, sarebbe in corsa come consigliere comunale con una lista vicina al Partito Democratico:"Dice di battersi per una Pesaro "nuda", Massimliano Santini, 32enne candidato nella lista "Una città in Comune" che appoggia l'aspirante sindaco Matteo Ricci (Pd), presidente uscente della provincia di Pesaro-Urbino e membro della segreteria nazionale Pd."A quanto pare non tutti i pesaresi gradiscono i suoi scatti, tanto che Il Resto del Carlino è stato inondati di commenti critici nei suoi confronti:"Contro Santini si è scatenata l'indignazione dei lettori, spesso anonimi, del Resto del Carlino che lo criticano per quel suo vizietto di farsi fotografare nature, come si vede anche in alcuni scatti su Facebook."Ma il candidato pesarese rintuzza le accuse di poca serietà che gli vengono lanciate:"Molto popolare tra i giovani pesaresi per una serie di eventi organizzati in città, Santini respinge le accuse di scarsa affidabilità, per lui le foto sono momenti goliardici di un ragazzo che si diverte." (Fonte)E all'anonimo lettore che si chiede se una persona che pubblica certe foto sia degna di candidarsi, Santini risponde:"Carissimo anonimo vorrei soltanto risponderti che posso immaginare che la tua più che critica verso le mie foto goliardiche (che tutti vedono e conoscono), sia volontà di screditarmi per paura di un mio risultato più che positivo alle prossime elezioni... E questo sai perché? Perché in questa città, tante persone sanno quello che, con energia ed entusiasmo, ho cercato di realizzare e di portare avanti, proprio perché come tanti amo Pesaro e la porto sempre dentro il mio cuore! Preferisco vivere in una città di persone ingegnose e nude piuttosto che in una città grigia, dove c'è chi fa solo dichiarazioni e non ha neanche il coraggio di farsi avanti". (Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Ritirati lotti di Salsiccia Sarda Campidanese

Il Gruppo Auchan l'ha richiamata a titolo precauzionale e volontario

Oms, misure contro tabacco per 63% popolazione mondiale

Numeri in crescita, ma industria interferisce con politiche

Vaccini, Senato approva decreto

Con 171 sì, 63 no e 19 astenuti

Via libera Ue a riduzione sostanza cancerogena acrilammide in fritture

Ma no limiti vincolanti. Si trova in patatine, caffè e prodotti forno

I 10 benefici dell’anguria

Scopri quanti effetti benefici ha l'anguria, il frutto dell'estate

Il sonnellino dura più di un’ora? Rischi il diabete di tipo 2

Studio giapponese presentato a Monaco, ma esperti Gb lo confutano

Da nuova classe farmaci speranze anche per Diabete tipo 1

Purrello (Sid), bloccare glucagone può avere un impatto clinico

Charlie, Parlamento Usa gli concede cittadinanza così potrà essere curato in America

L'incontro di ieri con gli esperti non aveva convinto i medici inglesi

Spossatezza, crampi fino al collasso tra gli effetti del troppo caldo

Esperti, importanti alimentazione 'multicolor' e idratazione

I cibi anti-età che fanno sparire le rughe

Il mal di testa si può curare anche con gli impulsi elettrici

Studio italiano dimostra efficacia neurostimolazione

Tumore vescica, fumo principale fattore rischio

78% italiani non sa che si può prevenire, 37% non ne ha mai sentito parlare

Dieta mediterranea, alleato nei pazienti oncologici

Libro consiglia alimenti e ricette di supporto alle cure

Istamina nel tonno, ritirato il tonno in scatola all’olio di girasole Algarve

Potrebbe provocare la sindrome sgombroide

Ministero Salute, anomalie su 1% cibi e bevande controllate

Dati 2016, infrazioni sul 25% di impianti e mezzi di trasporto