lafucina.it
Politica

Par Condicio, Vigilanza Rai boccia Porta a Porta

L'Ufficio di Presidenza di Viale Mazzini preclude l'ipotesi di Grillo, Renzi e Berlusconi da Vespa

Pubblicato il 08/05/2014 da La Fucina

Par Condicio, Vigilanza Rai boccia Porta a Porta

La Vigilanza Rai non si può esprimere in merito alla proposta di Viale Mazzini di tre prime serata con i leader di M5S, PD e Forza Italia, secondo quanto riportato dal Fatto Quotidiano:"L’ufficio di presidenza della Vigilanza Rai, dopo aver esaminato la proposta della Rai di tre prime serate con i leader dei maggiori partiti (Pd, Cinque Stelle e Forza Italia) ha risposto ai vertici che non è possibile per loro dare un parere preventivo, pur specificando che la proposta è contraria ai principi della par condicio."Ma il deputato del M5S Roberto Fico, nonché Presidente della commissione di Vigilanza RAI ha aggiunto che la proposta sarebbe comunque contraria alle regole della par condicio:"Alla lettera però l’ufficio di presidenza della commissione ha deciso di accompagnare il parere espresso dal presidente della bicamerale Roberto Fico nel quale si chiarisce che l’ipotesi delle tre prime serate su Ra1 per i tre leader, con gli altri esponenti dei partiti “minori” in appuntamenti di seconda serata, sarebbe di fatto contraria ai principi della par condicio." Perciò, continua Il Fatto, sembra svanire l'ipotesi di vedere i leader dei principali partiti nel salotto di Bruno Vespa:"Avendo la Rai chiesto, nella proposta inviata ieri alla vigilanza, un via libera della commissione, sembra precludersi a questo punto la possibilità della realizzazione dei tre speciali Porta a Portasulle Europee che avrebbero visto Renzi, Berlusconi e Grillo intervistati da Bruno Vespa e Mario Orfeo il 14, 15 e 16 maggio."La proposta, come è spiegato nell'articolo, avrebbe scatenato la protesta degli esponenti dei partiti più piccoli in commissione:"Una proposta, questa, che ha sollevato parecchie perplessità in diversi componenti della Commissione (in particolare quelli dei partiti più piccoli), che si sono appellati al rispetto della par condicio. Tra coloro che avevano protestato c’erano i partiti di sinistra (la Lista Tsipras e Sel), ma anche Nuovo Centrodestra e Scelta Civica. Prima dell’inizio della riunione della commissione fonti grilline avevano sostenuto la posizione dei partiti più piccoli." (Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Mangiare cioccolata e cibi grassi: colpa dei geni

Varianti Dna associate a preferenze alimentari,contrastano diete

Meningite, liceale in terapia intensiva a Milano

Un ragazzo di 18 anni è ricoverato in Terapia intensiva all'ospedale Niguarda di Milano

Bibite zuccherate e diet fanno invecchiare il cervello

Aumenta rischio demenza e ictus

Mette il sale nella caffettiera: quello che succede è sorprendente

Succo di barbabietola migliora prestazioni cervello

Maggiore connettività in regioni associate alla funzione motoria

Salgono a 1600 casi di morbillo nel 2017, 4 su 10 ricoverati

Monitoraggio Ministero della Salute, età media 27 anni

Caffè ha doppio aromi vino ma solo nonni sanno riconoscerli

Nel dopoguerra tostatura a casa, ora sparite torrefazioni locali

Tribunale, uso scorretto cellulare causa tumore

Sentenza a Ivrea. Legali, Inail condannata a risarcire dipendente azienda

Grassi trans, eliminarli dalla dieta riduce rischio di infarto e ictus

Presenti in diversi alimenti ritenuti “sfiziosi”, come patatine, cibi fritti e prodotti da forno

Da cannabis possibili farmaci per dermatiti e psoriasi

Revisione studi, benefici dovuti a proprietà anti-infiammatorie

Infermiera fingeva di vaccinare bimbi e gettava le fiale

Asl, 'grave violazione doveri', campagna richiamo 500 pazienti

Lorenzin: “Pillola abortiva in consultorio? La 194 non lo prevede”

Lo ha affermato il ministro della Salute rispondendo a un'interrogazione al Question time in Aula alla Camera

È giusto il carcere per i genitori vegani?

È una notizia di qualche tempo fa, ma i giornali la stanno rilanciando in questi giorni

Il Papillomavirus innesca il cancro, causa mille morti l’anno

Vaccino anti-hpv al centro delle polemiche su Report introdotto 11 anni fa

L’inquinamento delle acque, un pericolo per la salute dell’essere umano

Ogni giorno quasi due miliardi di persone sono costrette a bere acqua contaminata