lafucina.it
Politica

Pd, la deputata e il mutuo per pagare i debiti

Teresa Bellanova spiega perché è stata inserita nella lista dei parlamentari “insolventi”

Pubblicato il 09/05/2014 da La Fucina

Pd, la deputata e il mutuo per pagare i debiti

“Ho fatto un mutuo per pagare i debiti del Pd, non pago anche i 30mila euro di quote chiesti dal partito”. Esordisce così la deputata Teresa Bellanova del Partito Democratico in un'intervista al Fatto Quotidiano. La parlamentare leccese ha spiegato il motivo per cui è stata inserita nella lista dei "deputati insolventi" insieme a Corradino Mineo del Pd:“Dal 2008 al 2013 ho corrisposto al partito 331 mila 141 euro, tra i versamenti al Partito nazionale, regionale e provinciale. Ho assunto a mie spese la dipendente del Pd Lecce, che altrimenti sarebbe stata licenziata. A questo si aggiungano 23 mila 075 euro, che ho speso per l’affitto della sede del circolo di Alessano (Lecce) e di cui continuo a farmi carico”.In merito ai 30mila € di quote la deputata spiega:“Non li ho dati perché non li ho e la ragione è semplice: ho sottoscritto come garante un mutuo a copertura dei debiti contratti dal Pd di Lecce, dando in garanzia la mia casa di famiglia e il mio patrimonio personale”.E continua:“A causa dei ritardi, sono stata iscritta dalla banca nella lista dei cattivi pagatori e non ho potuto accendere un altro mutuo con cui pagare i 30 mila euro. Con il tesoriere, però, ho concordato da tempo che verserò tutto appena possibile”.La Bellanova afferma di aver sempre contribuito al suo partito:“Mi arrabbio quando mi piovono addosso accuse di ruberie: da militante come da dirigente ho sempre contribuito al mio partito, finanziandolo in base alle mie possibilità. Anche da parlamentare, posso dire serenamente di aver mantenuto il mio reddito precedente”.Il problema, spiega Il Fatto, è che c'è il rischio che sei dipendenti del Pd rimangano senza lavoro:“Circa 720 mila euro, e il rischio è che a finire in cassa integrazione siano i sei dipendenti amministrativi. Un rosso, a cui vanno sommati i 135 mila euro di scoperto del Pd Lecce per spese di campagna elettorale”.Il buco nel bilancio sarebbe stato raggiunto a causa dell'insolvenza dei consiglieri regionali:"È evidente che il finanziamento al partito si è fermato a livello regionale, e qualche eletto locale ha speso senza poi restituire”. I consiglieri regionali avrebbero l’obbligo di versare alla propria segreteria 500 euro mensili, che salgono a 700 per gli assessori, ma all’appello mancano 447 mila euro, oltre ai 267 mila non versati dai deputati. Non certo quel che si dice solidarietà di partito." (Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Ritirati lotti di Salsiccia Sarda Campidanese

Il Gruppo Auchan l'ha richiamata a titolo precauzionale e volontario

Oms, misure contro tabacco per 63% popolazione mondiale

Numeri in crescita, ma industria interferisce con politiche

Vaccini, Senato approva decreto

Con 171 sì, 63 no e 19 astenuti

Via libera Ue a riduzione sostanza cancerogena acrilammide in fritture

Ma no limiti vincolanti. Si trova in patatine, caffè e prodotti forno

I 10 benefici dell’anguria

Scopri quanti effetti benefici ha l'anguria, il frutto dell'estate

Il sonnellino dura più di un’ora? Rischi il diabete di tipo 2

Studio giapponese presentato a Monaco, ma esperti Gb lo confutano

Da nuova classe farmaci speranze anche per Diabete tipo 1

Purrello (Sid), bloccare glucagone può avere un impatto clinico

Charlie, Parlamento Usa gli concede cittadinanza così potrà essere curato in America

L'incontro di ieri con gli esperti non aveva convinto i medici inglesi

Spossatezza, crampi fino al collasso tra gli effetti del troppo caldo

Esperti, importanti alimentazione 'multicolor' e idratazione

I cibi anti-età che fanno sparire le rughe

Il mal di testa si può curare anche con gli impulsi elettrici

Studio italiano dimostra efficacia neurostimolazione

Tumore vescica, fumo principale fattore rischio

78% italiani non sa che si può prevenire, 37% non ne ha mai sentito parlare

Dieta mediterranea, alleato nei pazienti oncologici

Libro consiglia alimenti e ricette di supporto alle cure

Istamina nel tonno, ritirato il tonno in scatola all’olio di girasole Algarve

Potrebbe provocare la sindrome sgombroide

Ministero Salute, anomalie su 1% cibi e bevande controllate

Dati 2016, infrazioni sul 25% di impianti e mezzi di trasporto