lafucina.it
Politica

Rizzo: “Scajola mio amante? Solo cattiverie”

La moglie di Matacena replica così al Secolo XIX

Pubblicato il 10/05/2014 da La Fucina

Rizzo: "Scajola mio amante? Solo cattiverie"

Chiara Rizzo, moglie di Amedeo Matacena, l'ex-parlamentare di Forza Italia condannato in via definitiva a cinque anni e quattro mesi di carcere per concorso esterno in associazione mafiosa, risponde alle dicerie che la vorrebbero amante di Claudio Scajola in un'intervista al Secolo XIX:"Io amante di Scajola? Solo cattiverie, per infangare mio marito e me. Tornerò in Italia il più presto possibile. Chiarirò tutto". (Fonte)La Rizzo, che è considerata una delle donne più belle del Principato di Monaco, dove vive con suo marito e il figlio, ha anche rilasciato un'intervista al Messaggero, nella quale non ha rilasciato dichiarazioni in merito all'accusa di aver favorito la latitanza del marito. E alla domanda se avesse interessi economici in comune con Scajola ha detto:"Niente di tutto questo, è un amico."Sara Menafra de Il Messaggero ha anche domandato alla moglie di Amedeo Matacena se si facesse accompagnare a Monaco dalla scorta personale dell'ex-ministro e la risposta è stata:"Non voglio entrare nel merito. Scajola è una persona per bene che conosco da molti anni." E ha poi aggiunto: "Un amico mio e di mio marito da molti anni, una persona per bene che mi ha aiutato. Ce ne fossero di persone per bene come lui, solo questo voglio dire. Poi chiarirò tutto con i magistrati" (Fonte)Claudio Scajola "l'8 maggio 2008 è stato nominato Ministro per lo Sviluppo Economico del Governo Berlusconi IV. Il ministero viene da Scajola riorganizzato ed accorpato, fino ad arrivare ad un risparmio di spesa del 21%. Il Parlamento approva il 9 luglio 2009, dopo quasi dieci mesi di lavorazione, un provvedimento, proposto dal Ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola (collegato alla finanziaria del 2009), denominato "Disposizioni per lo sviluppo e l'internazionalizzazione delle imprese e l'energia". Il provvedimento cosiddetto "Legge Sviluppo" è entrato definitivamente in vigore il 15 agosto 2009. Il testo, formato da 64 articoli, contiene principalmente interventi in materia di sviluppo e competitività delle imprese, semplificazione normativa, energia, riordino degli incentivi e tutela dei consumatori. Inoltre prevedeva il ritorno dell’Italia all’energia nucleare (poi inizialmente sospeso dalla Moratoria approvata dal Governo il 25 maggio 2011 in seguito all’incidente di Fukushima e definitivamente interrotto dal referendum del 12 e 13 giugno 2011)."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Le sigarette light? Sono più pericolose di quelle normali

Associate all’aumento di adenocarcinoma, comune tumore al polmone

L’esercizio fisico è un’arma contro 22 malattie, dal diabete 2 all’Alzheimer

Studio finlandese, sicuro anche per chi soffre di malattie croniche

Chirurgia, “troppi esami inutili prima degli interventi”

Indagini che fanno crescere i costi e rischi inutilmente

Nuovo magazzino per le albicocche tra più grandi Europa

Nuovo stabilimento Albisole (Forlì-Cesena)

Le ciliegie elisir per sportivi e contro le patologie infiammatorie

Ricche in polifenoli e antociani, sostanze antiossidanti e antinfiammatorie

Trasformatori carne Ue, no a “mortadella vegan”

Organizzazione Clitravi a Commissione Ue, fare chiarezza su nomi

Addio flop a letto, arriva in farmacia il ‘francobollo dell’amore’

Da mettere sotto la lingua in grado di evitare le brutte figure sotto le lenzuola

Contro cellulite depurarsi per restituire ossigeno a cellule

L'80% delle donne con cellulite farebbe qualsiasi cosa per eliminarla

Malattie della tiroide, identificato bersaglio per terapie innovative

Uno studio pubblicato su EMBO Molecular Medicine

Ritirate le crostatine al cacao e albicocca per rischio microbiologico

Contaminazione non omogenea da miceti

Vaccini, via libera a decreto su obbligo a scuola

Introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso alla scuola

Consumo di yogurt e migliore salute delle ossa in età avanzata

Lo sostengono i ricercatori irlandesi del Trinity College di Dublino

Sembra mal di schiena ma non lo è, 18.000 italiani colpiti

Per Spondilite anchilosante spesso diagnosi arriva dopo anni

Sos grano duro: in Italia calo delle semine dell’8,3%

In Canada atteso un calo produzione (-29%) ma export a +6,7%

Caffè e cuore, è nato un amore: la tazzina che fa bene

Studio, un consumo moderato aiuta le persone sane e anche chi ha problemi cardiaci