lafucina.it
Politica

Berlusconi: “Prima di sei anni tornerò in Parlamento”

Lo annuncia l'ex-premier intervistato dall'agenzia Vista

Pubblicato il 11/05/2014 da La Fucina

Berlusconi: “Prima di sei anni tornerò in Parlamento”

Berlusconi , condannato, asuo dire ritornerà in Parlamento, è quanto ha dichiarato lui stesso in un'intervista dell'agenzia Vista: “Tornerò molto prima di sei anni in Parlamento perché la sentenza che ha dato il via a tutto ciò sarà presto dichiarata ingiusta ed annullata”.All'ex-Cav è stato anche domandato se avesse intenzione di ricandidarsi, e a questa domanda ha risposto:“Vedremo, l’importante è che la sentenza venga dichiarata per quello che è: infondata”.Poi Berlusconi parla anche della figlia Marina e del suo eventuale ingresso in politica:“Mia figlia farà quello che le sembrerà giusto fare: io le sconsiglierò sempre di cambiare quello che sta facendo molto bene ora”. L’eredità che penso di lasciare a chi prenderà il mio posto spero sia quella di trasformare la maggioranza numerica dei moderati in maggioranza politica per arrivare a cambiare l’assetto istituzionale del Paese”.E infine il leader di Forza Italia afferma che per il suo partito arrivare al "20% sarebbe un miracolo, appena un punto sotto quello delle elezioni 2013 quando Alfano era ancora con noi."(Fonte)Solo ieri Berlusconi aveva dichiarato in merito all'arresto dell'ex-ministro Scajola: "Sono molto addolorato. E se devo dirla tutta mi sembra un'assurdità mettere in carcere un signore che è stato ministro dell'Interno perché ha ha favorito lo spostamento di un amico già in esilio, già scappato, già latitante da un Paese all'altro''.Ricordiamo che l'ex-ministro è indagato per aver favorito l'arresto dell'ex-parlamentare di Forza Italia Matacena, il quale è stato condannato in via definitiva a cinque anni e quattro mesi di carcere per concorso esterno in associazione mafiosa:"Così come Marcello Dell'Utri, anche l'ex parlamentare di Forza Italia Amedeo Matacena voleva scappare in Libano. E il "contatto" per la fuga dei due era lo stesso. In particolare, il politico calabrese (condannato definitivamente per concorso esterno in associazione mafiosa nel processo Olimpia) voleva andare a Beirut dove è più difficile l'estradizione. Una fuga per la quale, secondo la Procura di Reggio Calabria, Matacena sarebbe stato favorito dall'ex ministro Claudio Scajola destinatario dell'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip Olga Tarzia su richiesta del procuratore Federico Cafero De Raho e del sostituto della Dda Giuseppe Lombardo. In particolare, Scajola si sarebbe occupato dei contatti che servivano al Matacena per "le provviste finanziarie necessarie per proseguire la latitanza". (Fonte)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Cosa contengono davvero i succhi di frutta commerciali?

Non è tutto oro quello che luccica: che differenza c’è tra un frutto e un succo di frutta?

Dormi più di 9 ore? Ecco cosa rischi

Un bisogno fisiologico può essere 'spia' di un rischio

I farmaci per abbassare il colesterolo aumentano rischio diabete

Alta probabilità nelle donne anziane che assumono farmaci a base di Statine

Pressione, con lo stile di vita la massima giù di 10 punti

Studio presentato durante il 66° Congresso annuale dell'American College of Cardiology

200 anni di Parkinson, i sintomi da tenere sotto controllo

Dal dolore al collo alla perdita dell'olfatto

Cuore, mezz’ora di corsa lo aiuta a restare giovane

Sufficiente un allenamento di 30 minuti per rallentare l'invecchiamento delle cellule cardiache

Rapa rossa effetto molto simile a Viagra

Cresce nell'orto la nuova arma segreta degli sportivi

Calvizie? E’ colpa dei geni

La stima arriva da uno studio pubblicato su Nature Communications

Mozzarella bufala Dop mira a mercati di Usa e Cina

Iniziative Consorzio, formazione per nuove regole export

Tutti i benefici dei mirtilli

I mirtilli hanno straordinari poteri antiossidanti, controllano la pressione sanguigna e la glicemia

Troppo sale sulla tavola degli italiani: rischio ictus e ipertensione

Male uomini e regioni Sud. Settimana mondiale riduzione consumo

Italiani popolo più sano al mondo, primi su 163 paesi

Classifica Bloomberg Index, 'nonostante economia in difficoltà'

Avanti con il formaggio, studio conferma benefici su salute

Colesterolo cattivo piu' basso tra consumatori latticini

Lorenzin: Ecco la nuova lista delle cure gratuite

Aggiornato l'elenco delle prestazioni gratuite per i Livelli essenziali di assistenza (Lea)

Stop import, torna la stagione delle cozze italiane

Da Cnr e coop produttori monitoraggio biologico e sensoriale