lafucina.it
Cibo e Salute

Ricerca sul cancro: Azalee in piazza

In occasione della Festa della Mamma sono state distribuite azalee nelle piazze italiane

Pubblicato il 11/05/2014 da La Fucina

Ricerca sul cancro: Azalee in piazza

In occasione della Festa della Mamma migliaia di volontari hanno invaso le piazze italiane per distribuire azalee, che sono simbolo della lotta al cancro, lo riporta RaiNews.it:"Festeggiare le mamme italiane e aiutare la ricerca sui tumori femminili. Anche quest’anno i volontari dell’Airc tornano in piazza, nel giorno della Festa della Mamma, per distribuire circa 600mila azalee, simbolo della battaglia contro il cancro in 'rosa'. Il contributo minimo è di 15 euro."Maria Ines Colnaghi, direttore scientifico dell'Airc, spiega che i fondi contribuiranno al progresso della ricerca nel campo: "Solo nel 2013 l'investimento di Airc nel settore dei tumori femminili ha superato i 9 milioni di euro".L'obiettivo della Giornata dell'Azalea è di raccogliere 9 milioni di euro per "garantire la continuità di oltre 90 progetti di ricerca già attivi" e si trova oggi al suo trentesimo anniversario:"Circa 20mila i volontari presenti in 3.600 piazze del Paese. Un appuntamento che compie 30 anni. È infatti dal 1984 che le azalee della ricerca colorano l’Italia."I promotori dell'iniziativa hanno spiegato che grazie alla ricerca oggi è più semplice curare il cancro:"Nell'ultimo trentennio, spiegano i promotori dell'iniziativa, la salute delle donne è cambiata radicalmente. Nonostante l'aumento di incidenza di alcune forme di cancro - legato a errati stili di vita e all'allungamento dell'età media - oggi il tasso di curabilità è più alto. Tra le conquiste della scienza – ricordano gli esperti - la chirurgia sempre meno invasiva, terapie con minori effetti collaterali, e una grande attenzione agli aspetti psicologici, con lo sviluppo della psiconcologia."Però, aggiungono, sarebbe meglio prevenire:"Non va dimenticata l'arma della prevenzione. E per questo l'Airc avverte: manca una consapevolezza diffusa della necessità di aderire agli screening raccomandati e di abbandonare stili di vita scorretti (fumo, alimentazione sbagliata e sedentarietà) che sono all'origine del 70% dei tumori.(Fonte)Scrive il sito dell'AIRC: "L'Azalea è da sempre un momento di grande partecipazione collettiva e il suo successo è dovuto alla generosità dei cittadini italiani e alla disponibilità degli oltre 20.000 volontari che permettono all'AIRC una distribuzione capillare delle piante su tutto il territorio nazionale"





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Mondo, un terzo dei decessi è dovuto a malattie cardiovascolari

La stima arriva dalle pagine del Journal of the American College of Cardiology

Neonato abbandonato in strada a Settimo Torinese, muore in ospedale

Trovato da un passante in un quartiere popolare della cittadina alle porte di Torino, probabilmente era stato appena partorito

Le sigarette elettroniche potrebbero causare danni al Dna delle cellule del sangue

Lo afferma lo studio dell'Unibo

Obesità adolescenziale, rischi per il fegato nel futuro

Risultati di una ricerca del Karolinska Institutet di Stoccolma e dell'Università di Lund

Caffè ‘viagra naturale’: fino a 3 tazzine per l’effetto anti-flop

Insieme al movimento è l'ideale per rapporti sessuali soddisfacenti e fertilità

La soia fa bene o fa male?

Siamo sicuri che sia così e che la soia sia davvero una panacea?

Ue, stop all’aranciata senza arancia

La Commissione Ue innalza la quantità di succo al 20%. Italia in regola dal marzo 2018

Basta mezz’ora al telefonino per rischiare mal di testa

no studio del gruppo di ricercatori diretti dall'ex presidente della Società italiana di neurologia, Aldo Quattrone

Tumori, 5 caffè al giorno dimezzano rischio cancro fegato

Secondo una ricerca diretta da Oliver Kennedy, dell'University of Southampton

Infarto, nel 30% dei casi c’è lo zampino del sistema immunitario

Studio Gemelli, al via cure su misura per i diversi tipi arresto cuore

Tumore al polmone, dopo 40 anni cambia la cura d’attacco

Sì di Aifa a immuno-oncologia, 70% pazienti vivo a un anno

Riabilitato il sugo con soffritto di cipolla e aglio, fa bene al cuore

Studio, la cottura lunga sprigiona molecole benefiche per la salute

Cassazione conferma maxisequestro spaghetti ‘made in Turkey’

'Indicazioni fallaci'. Respinto ricorso ad pasta 'Garofalo'

Penne rigate Combino richiamate da Lidl e dal produttore

“Pasta Zara”, per possibile presenza di tracce di soia. Rischio per gli allergici

Pediatri Usa, stop ai succhi di frutta sotto l’anno età

Non sono un buon sostituto della frutta fresca e servono solo a consumare più zucchero e calorie