lafucina.it
Cibo e Salute

Eataly in lutto: morto un dipendente a Roma

Il giovane commesso si è accasciato a terra mentre stava lavorando

Pubblicato il 12/05/2014 da La Fucina

Eataly in lutto: morto un dipendente

Eataly, l'azienda del renziano Oscar Farinetti, è in lutto per la morte di un dipendente mentre svolgeva il suo lavoro nel pomeriggio di ieri:"Si è accasciato a terra mentre stava lavorando. Probabilmente stroncato da un malore improvviso. E' morto così, nel pomeriggio, un giovane dipendente di Eataly a Roma. Sul posto è intervenuta immediatamente l'ambulanza del 118, ma per il commesso non c'è stato nulla da fare."La sede è stata chiusa per lutto:"Il ristorante-supermercato, particolarmente affollato di domenica, è stato chiuso in segno di lutto, come riporta anche un cartello affissi all'ingresso." (Fonte)Pochi mesi fa l'imprenditore aveva annunciato di voler aprire una nuova sede nella capitale:"Eataly raddoppia a Roma. Oscar Farinetti ha rivelato che intende aprire una nuova sede a Piazza della Repubblica, sotto l’hotel Boscolo, per creare una sede situata al centro della citta, dato che quella attuale si trova a Piazzale XII Ottobre. Per ora non si sanno né la data di apertura né quella di un possibile inizio dei lavori; dati certi si hanno invece sull’apertura della seconda sede di Milano, che aprirà i battenti il 18 marzo, con cinque giorni di celebrazione in ricordo delle cinque giornate di Milano del 1848."Da Wikipedia: "Eataly è una catena alimentare di punti vendita di medie e grandi dimensioni specializzati nella vendita e nella somministrazione di generi alimentari italiani di qualità. [...] Il punto di vendita di maggiori dimensioni è quello di Roma, aperto nel 2012, di oltre sedicimila metri quadrati ed integrato nella restaurata struttura dell'antica stazione ferroviaria del quartiere Ostiense [3].[4]. Nel 2013 è stato aperto il punto vendita di Bari a settembre, nella storica "location" della Fiera del Levante [5]. A dicembre dello stesso anno è stata la volta del punto vendita di Firenze in via de' Martelli, nel centro storico, a pochi passi dal Duomo."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Le sigarette light? Sono più pericolose di quelle normali

Associate all’aumento di adenocarcinoma, comune tumore al polmone

L’esercizio fisico è un’arma contro 22 malattie, dal diabete 2 all’Alzheimer

Studio finlandese, sicuro anche per chi soffre di malattie croniche

Chirurgia, “troppi esami inutili prima degli interventi”

Indagini che fanno crescere i costi e rischi inutilmente

Nuovo magazzino per le albicocche tra più grandi Europa

Nuovo stabilimento Albisole (Forlì-Cesena)

Le ciliegie elisir per sportivi e contro le patologie infiammatorie

Ricche in polifenoli e antociani, sostanze antiossidanti e antinfiammatorie

Trasformatori carne Ue, no a “mortadella vegan”

Organizzazione Clitravi a Commissione Ue, fare chiarezza su nomi

Addio flop a letto, arriva in farmacia il ‘francobollo dell’amore’

Da mettere sotto la lingua in grado di evitare le brutte figure sotto le lenzuola

Contro cellulite depurarsi per restituire ossigeno a cellule

L'80% delle donne con cellulite farebbe qualsiasi cosa per eliminarla

Malattie della tiroide, identificato bersaglio per terapie innovative

Uno studio pubblicato su EMBO Molecular Medicine

Ritirate le crostatine al cacao e albicocca per rischio microbiologico

Contaminazione non omogenea da miceti

Vaccini, via libera a decreto su obbligo a scuola

Introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso alla scuola

Consumo di yogurt e migliore salute delle ossa in età avanzata

Lo sostengono i ricercatori irlandesi del Trinity College di Dublino

Sembra mal di schiena ma non lo è, 18.000 italiani colpiti

Per Spondilite anchilosante spesso diagnosi arriva dopo anni

Sos grano duro: in Italia calo delle semine dell’8,3%

In Canada atteso un calo produzione (-29%) ma export a +6,7%

Caffè e cuore, è nato un amore: la tazzina che fa bene

Studio, un consumo moderato aiuta le persone sane e anche chi ha problemi cardiaci