lafucina.it
Politica

L’Arena, Cancellieri semina il panico in studio

Il portavoce del M5S mette in imbarazzo la Bonafè e la Meloni

Pubblicato il 12/05/2014 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

L'Arena, Cancellieri semina il panico in studio

Giancarlo Cancellieri del M5S scatena il panico nello studio de L'Arena, il programma condotto da Massimo Giletti. Come si può vedere nel video il portavoce dei 5 Stelle all'assemblea regionale siciliana ha menzionato l'emendamento proposto dai pentastellati per bloccare il vitalizio ai condannati per mafia, prendendo alla sprovvista Simona Bonafè deL Pd e Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia. Di seguito il post scritto su Facebook da Cancellieri, con cui l'esponente del Movimento ha commentato la vicenda:"L'IMPREVISTOIeri a "L'Arena" in pochi minuti, circa 6, si è diffuso il panico in studio.Non appena ho dichiarato che in Sicilia PD, Forza Italia, NCD e UDC avevano bocciato l'emendamento proposto dal M5S per stoppare l'erogazione del vitalizio ai condannati per reati relativi a fatti di mafia, la Bonafè (PD) e la Meloni (Fratelli d'Italia) sono entrate nel panico cercando scuse per l'operato dei loro colleghi siciliani. La prima non ha saputo dire nulla, mentre la seconda ha seccamente dichiarato di non essere rappresentata da nessuno in Assemblea regionale siciliana altrimenti l'avrebbero sostenuto. Quando ho visto i loro volti pallidi ho pensato ad una vecchia canzone degli Anarcoma. "l'imprevisto, questa notte, quello che non ti aspetti" (Fonte)La settimana scorsa era stata diffusa una scandalosa notizia riguardante l'ex-governatore siciliano Salvatore Cuffaro, il quale percepisce il vitalizio nonostante stia scontando la pena per favoreggiamento alla mafia:"È in carcere da tre anni, il fine pena è previsto per il 2018, ma percepisce ogni mese un vitalizio elargito dalle casse dell’Assemblea Regionale Siciliana. Totò Cuffaro, detenuto del carcere romano di Rebibbia, oltre ad essere un favoreggiatore di Cosa Nostra è anche un baby pensionato, destinatario a soli 53 anni di un maxi vitalizio da circa seimila euro lordi al mese." (Fonte)(GUARDA IL VIDEO INTEGRALE SU YOUTUBE)

L'Arena, Cancellieri semina il panico in studio





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Le sigarette light? Sono più pericolose di quelle normali

Associate all’aumento di adenocarcinoma, comune tumore al polmone

L’esercizio fisico è un’arma contro 22 malattie, dal diabete 2 all’Alzheimer

Studio finlandese, sicuro anche per chi soffre di malattie croniche

Chirurgia, “troppi esami inutili prima degli interventi”

Indagini che fanno crescere i costi e rischi inutilmente

Nuovo magazzino per le albicocche tra più grandi Europa

Nuovo stabilimento Albisole (Forlì-Cesena)

Le ciliegie elisir per sportivi e contro le patologie infiammatorie

Ricche in polifenoli e antociani, sostanze antiossidanti e antinfiammatorie

Trasformatori carne Ue, no a “mortadella vegan”

Organizzazione Clitravi a Commissione Ue, fare chiarezza su nomi

Addio flop a letto, arriva in farmacia il ‘francobollo dell’amore’

Da mettere sotto la lingua in grado di evitare le brutte figure sotto le lenzuola

Contro cellulite depurarsi per restituire ossigeno a cellule

L'80% delle donne con cellulite farebbe qualsiasi cosa per eliminarla

Malattie della tiroide, identificato bersaglio per terapie innovative

Uno studio pubblicato su EMBO Molecular Medicine

Ritirate le crostatine al cacao e albicocca per rischio microbiologico

Contaminazione non omogenea da miceti

Vaccini, via libera a decreto su obbligo a scuola

Introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso alla scuola

Consumo di yogurt e migliore salute delle ossa in età avanzata

Lo sostengono i ricercatori irlandesi del Trinity College di Dublino

Sembra mal di schiena ma non lo è, 18.000 italiani colpiti

Per Spondilite anchilosante spesso diagnosi arriva dopo anni

Sos grano duro: in Italia calo delle semine dell’8,3%

In Canada atteso un calo produzione (-29%) ma export a +6,7%

Caffè e cuore, è nato un amore: la tazzina che fa bene

Studio, un consumo moderato aiuta le persone sane e anche chi ha problemi cardiaci