lafucina.it
Società

Carlo Cracco e patatine San Carlo, la scelta fa discutere

Questione di soldi o di alta cucina?

Pubblicato il 13/05/2014 da La Fucina

Carlo Cracco e patatine San Carlo, la scelta fa discutere

Il celebre chef Carlo Cracco, al momento impegnato con il programma televisivo Hell's Kitchen, ha deciso di accostare il suo bel faccione e il suo conto in banca all'azienda San Carlo, per la precisione ad uno dei suoi prodotti di maggior pregio: la patatina rustica. Nulla di sconvolgente, intendiamoci, ma vedere uno chef professioni del calibro di Carlo Cracco, sempre pronto a sottolineare l'importanza della qualità in cucina, accostare una patatina confezionata e prodotta a livello industriale all'alta cucina, quanto meno stona un po'. Ecco cosa scrive la blogger e giornalista Annalisa Cavaleri:Sono molto preoccupata per Carlo Cracco. Credo sia stato minacciato e ricattato. Sì, deve essere andata proprio così.Di sicuro non poteva essere nel pieno delle sue facoltà mentali, altrimenti non mi spiego come abbia potuto accettare di diventare il volto di questa nuova campagna pubblicitaria. San Carlo Cracco in Segheria per fare alta cucina con la patata fritta è davvero troppo. O forse la spiegazione é un'altra e non c'è proprio niente da fare: quando gli chef passano dalla cucina alla tv perdono completamente la testa e il senso della misura. In una sorta di delirio di onnipotenza pensano di trasformare tutto in oro, patatine unte comprese. Aiutatemi, il dubbio mi assilla.Carlo Cracco è "divenuto uno dei ristoranti più in vista dell'area milanese, ha 18,5/20 Espresso e 3 forchette per il Gambero Rosso. Dal 2007 è tra i 50 migliori Ristoranti al mondo. Dal 2007 il ristorante ha solo il suo nome. Dal 2011 conduce MasterChef Italia con Bruno Barbieri e Joe Bastianich. Il 13 febbraio 2013 partecipa al Festival di Sanremo, condotta da Fabio Fazio, per proclamare la cantante Annalisa. Ha avuto due figlie da un precedente matrimonio, e un bambino dalla moglie Rosa Fanti" Sempre leggendo Wikipedia scopriamo che Cracco, "dopo aver frequentato l'istituto alberghiero "Pellegrino Artusi" di Recoaro Terme e aver lavorato presso il ristorante "Da Remo" di Vicenza, la sua grande svolta professionale avviene nel 1986 quando collabora con Gualtiero Marchesi, a Milano."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro

Cavolo, un vero antibiotico naturale

Protegge il cuore, contrasta il cancro e migliora la digestione

Meno disturbi articolari con 45 minuti di attività fisica a settimana

Studio pubblicato sulla rivista Arthritis care & research

Chewing gum allo xilitolo amico dei denti, -30% carie

Studio di ricercatrice italiano presentato al 64° Congresso dell'European Organisation for Caries Research

Sapete quanti batteri si nascondono nel nostro ufficio?

Sulla tastiera del pc, sul mouse, sulla scrivania o sulle maniglie