lafucina.it
Società

Turchia, 201 morti dopo esplosione in miniera

Sono centinaia gli operai ancora intrappolati

Pubblicato il 14/05/2014 da La Fucina

Turchia, 201 morti dopo esplosione in miniera

Turchia sotto shock. L'esplosione di ieri nella miniera di Soma ha causato almeno 201 vittime e numerosi feriti e, al momento, si sta lavorando per mettere al sicuro le centinaia di minatori intrappolati. Lo riporta il quotidiano La Repubblica:"E' una drammatica corsa contro il tempo nella notte nella miniera di carbone di Soma, nella provincia di Manisa della Turchia nord-occidentale, dove i soccorritori tentano di salvare circa 400 minatori rimasti intrappolati a duemila metri di profondità dopo un'esplosione che ha provocato un incendio e il crollo di parte della struttura. Secondo le autorità, i corpi recuperati sono 201 e i feriti 80."I soccorritori stanno lavorando incessantemente:"Le immagini trasmesse dalle televisioni turche continuano a mostrare i soccorritori che escono dalla miniera trasportando barelle, soprattutto con feriti con sul volto maschere a ossigeno, ma anche corpi senza vita, avvolti in coperte."

Turchia, 201 morti dopo esplosione in miniera

Le vittime potrebbero continuare a salire a causa del fatto che ai lavoratori intrappolati potrebbe mancare l'ossigeno necessario alla sopravvivenza:"Il timore che il numero delle vittime alla fine possa essere molto più alto deriva soprattutto dal fatto che le riserve di ossigeno potrebbero essere agli sgoccioli. I soccorritori continuano a pompare aria fresca verso le gallerie in profondità, ma senza alcuna certezza."Sembra ci sia un cortocircuito all'origine del disastro:"L'incidente alla miniera di carbone di proprietà di una società privata, situata a circa 120 chilometri a nord-est di Smirne, si è verificato nel pomeriggio durante un cambio di turno. Secondo l'emittente Ntv, l'esplosione, avvenuta a due chilometri di profondità, sarebbe stata provocata da un cortocircuito. Le gallerie sono state invase da fiamme e fumo denso. In quel momento in fondo alla miniera c'erano 787 minatori: centinaia sono rimasti bloccati a quattro chilometri di distanza dalle uscite."Non è la prima tragedia che si verifica sotto terra in Turchia, infatti le tremende condizioni in cui i minatori devono lavorare sono ben note, e solo l'anno scorso ci son stati 93 morti nelle miniere turche:"Le carenze nella sicurezza delle miniere di carbone turche sono da tempo al centro di polemiche. L'anno scorso 93 minatori sono morti nelle varie miniere del Paese. Nel novembre scorso 300 minatori si erano rinchiusi in fondo alla miniera di Zonguldak, nella regione del Mar Nero - dove nel 1992 un'esplosione aveva fatto 263 vittime e nel maggio 2010 altre 30 persone avevano trovato la morte allo stesso modo - per protestare contro le misure di sicurezza insufficienti dell'impianto." (Fonte)

Turchia, 201 morti dopo esplosione in miniera





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro

Cavolo, un vero antibiotico naturale

Protegge il cuore, contrasta il cancro e migliora la digestione

Meno disturbi articolari con 45 minuti di attività fisica a settimana

Studio pubblicato sulla rivista Arthritis care & research

Chewing gum allo xilitolo amico dei denti, -30% carie

Studio di ricercatrice italiano presentato al 64° Congresso dell'European Organisation for Caries Research

Sapete quanti batteri si nascondono nel nostro ufficio?

Sulla tastiera del pc, sul mouse, sulla scrivania o sulle maniglie