lafucina.it
Politica

Bonus Irpef: per trovare gli 80 euro, Renzi taglia mense e asili

Ecco come il Governo intende trovare le coperture

Pubblicato il 18/05/2014 da La Fucina

Bonus Irpef: per trovare gli 80 euro, Renzi taglia mense e asili

Nonostante tutte le dichiarazioni di principio, Matteo Renzi per dare gli ormai celebri 80 euro che sono al centro della sua campagna elettorale per le Europee, taglierà servizi pubblici essenziali.A scoprirlo è stato il quotidiano finanziario Italia Oggi. La notizia è stata poi rilanciata da Franco Bechis su Libero. Ecco cosa scrive oggi il giornalista:Verranno tagliati settori delicatissimi come la sanità, il trasporto pubblico locale e la scuola. Nella spending review pensata da Renzi e dal suo ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan per gli enti locali, e che dovrà dare nel giro di un triennio 2,192,6 miliardi di euro (444,5 milioni subito) sono stati inseriti infatti anche settori socialmente più che sensibili. Come quello al codice Siope S1302, “Contratti di servizio per trasporto”, o quello al codice S1303, “Contratti di servizio per smaltimento rifiuti”. Ma soprattutto la scure si abbatte su “Mense delle scuole” (codice S1334), “Servizi scolastici” (codice S1335) e sul delicatissimo capitolo della “Rete di ricovero in strutture per anziani/minori/handicap ed altri servizi connessi” (codice S1333). I tagli alla spesa degli enti locali ovviamente incidono sulla cassa di Comuni, Province e Città metropolitane, ma inevitabilmente sono destinati a riflettersi sui servizi a disposizione dei cittadini.Se tutto questo dovesse realizzarsi, ecco quali potrebbero essere le conseguenze. Leggiamo:Se tagli i costi del trasporto locale, è facile che di conseguenza aumentino i prezzi del biglietto della metropolitana o del bus. Se tagli i costi delle mense e dei servizi scolastici, è ovvio che debba scendere la qualità dei pasti e che le scuole siano costrette a chiudere o limitare alcune attività per risparmiare (ad esempio l’apertura di una palestra al pomeriggio). L’alternativa- che qualcuno seguirà è quella di chiedere all’utenza, e quindi ai cittadini, un contributo finanziario per pagare parte dei servizi offerti e tenere lo stesso livello qualitativo. Ancora più delicata la sforbiciata decisa a servizi socio-sanitari come quelli dei ricoveri in residenze sanitarie per anziani, in case protette per minori e nelle strutture che si occupano di persone con gravi handicap. In questi casi è praticamente impossibile ridurre i servizi, che sono essenziali, e per ottenere quei risparmi diventerà necessario aumentare la voce di spesa per i contribuenti. Formalmente si tratta di un taglio alla spesa, ma diventerà un aumento della pressione fiscale e contributiva che eroderà per chi ha bisogno di quei servizi (dalle famiglie con figli in età scolare a quelle che hanno bisogno delle cure e dei servizi sociali per i nonni non più autosufficienti) una parte non irrilevante di quegli 80 euro mensili concessi come bonus dallo stesso decreto legge.  (Leggi il resto...)

Bonus Irpef: per trovare gli 80 euro, Renzi taglia mense e asili





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna

Lo yoga ha effetti positivi sulla depressione

Lo sostengono diversi studi presentati lo scorso 3 agosto a Washington

L’allattamento riduce il rischio di tumore al seno nelle mamme

Ogni cinque mesi in più il rischio è inferiore del 2%

Penny Market richiama lotto di Acqua Monteverde minerale naturale

Possibile presenza di corpi estranei, in particolare di pulviscolo e particelle di natura inorganica inerte

Germania, ritirate dal mercato milioni di uova olandesi contaminate

Milioni di uova provenienti da Olanda e Belgio ritirate dagli scaffali dei supermercati tedeschi

Bere moderatamente vino abbassa il rischio demenza

Ecco i risultati di un imponente studio durato trent'anni

Menopausa, contro l’osteoporosi un aiuto dall’alimentazione

Con l'ingresso in menopausa le donne diventano più esposte al rischio di osteoporosi

Composto nel tè verde protegge da obesità, demenza e diabete

Riduce danni di una dieta occidentale ricca di grassi e zuccheri