lafucina.it
Società

Trovata morta a 17 anni in albergo

Doveva essere una serata perfetta, ma è finita in tragedia

Pubblicato il 19/05/2014 da La Fucina

Trovata morta a 17 anni in albergo

Trovata morta in una camera d'albergo a soli 17 anni, è questo il tragico epilogo di Jacqueline Gomez, secondo quanto riporta Leggo.it:"Festeggia il ballo di fine anno con gli amici e decide di concludere la serata in una camera d'albergo con il fidanzato. Quella che doveva essere una serata perfetta è finita in tragedia per Jacqueline Gomez, trovata morta nella stanza dell'hotel a soli 17 anni."mortaE' stato escluso che ad ucciderla sia stato il fidanzato:"Si crede che ad uccidere la ragazza sia stato un cocktail di alcol e farmaci. Insieme a lei c'era il fidanzato che è stato interrogato dalle autorità. Sul corpo di Jacqueline non c'erano segni di violenza, quindi si esclude che possa essere stato lui ad ucciderla picchiandola."Il troppo alcol ed i farmaci sarebbero quindi stati fatali:"La notizia della sua morte ha sconvolto i compagni di scuola e i suoi amici. Da tempo aspettava quel ballo e quella sera, probabilmente per stare per la prima volta sola con il suo fidanzato in una stanza. Ma l'eccesso di alcol e l'ingenuità nel prendere dei farmaci sono stati letali per la 17enne che dopo essere andata a letto con il suo fidanzato non si è mai più svegliata."(Fonte)

Trovata morta a 17 anni in albergo

Tomonews US ha scritto in merito:"Gomez ha inviato una sua foto con il suo ragazzo nella stanza dell'hotel ai suoi amici, che erano ancora al ballo. I suoi amici le hanno chiesto di rimanere al ballo, ma lei si era organizzata per passare la notte con il suo ragazzo in hotel."La sua amica Justice Gonzalez avrebbe detto a Jackie: "Stammi bene", prima di abbracciarla per salutarla.La polizia ha trovato alcol e antidolorifici, ma è stata scartata l'ipotesi di un suicidio. La polizia ha anche riferito che non ci sono segni di trauma. Il suo ragazzo ha collaborato con le autorità.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Due casi in Campania di uova contaminate, uno nelle Marche

Istituto Zooprofilattico, su 37 campionamenti 2 'non conformi'

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma