lafucina.it
Politica

Sondaggi M5S: il sorpasso è dietro l’angolo

Su Libero svelati i sondaggi clandestini

Pubblicato il 23/05/2014 da La Fucina

Sondaggi M5S. Nel suo editoriale di oggi pubblicato sul quotidiano Libero dal titolo "I sondaggi clandestini allarmano Matteo Sa che rischia il posto", il giornalista Maurizio Belpietro ci informa dell'avvenuto sorpasso del Movimento 5 Stelle sul Partito Democratico, a pochi giorni dal voto del 25 maggio. Le fonti citate dal giornalista nel suo articolo appaiono assai autorevoli: un docente universitario e un noto ex ministro. Leggiamo nei dettagli un estratto dell'editoriale di Maurizio Belpietro:Ieri all'aeroporto un noto docente universitario di area progressista mi ha assicurato che il fantino genovese (tanto per rimanere sul vago) è avanti di uno o due punti rispetto al fantino abituato a guadare l'Arno. Dritta confermata anche da un ancor più noto ex ministro, il quale da giorni giura che la corsa dà in vantaggio il puledro montato dal jockey ligure.Vero o falso? Chiacchiera o notizia fondata su una seria rilevazione? Chi mai può dirlo. I più informati si dicono certi che, dopo aver ricevuto la benedizione del più moderato dei giornalisti tv, Grillo si è portato a casa un pacco di migliaia di voti pescati proprio nel bacino più incerto, quello dei moderati, ma la verità è che le stime sono tutte fatte a naso e dunque ad alto rischio.Di seguito i sondaggi clandestini:"Il cardinale di Firenze si attesterebbe – secondo quanto si dice tra i porporati – a 32 voti. Il camerlengo di Genova si fermerebbe a 26 voti: tanti, ma meno dell’exploit atteso e spacciato per certo. Il prelato pelato di Monza e Brianza è terzo nonostante la sua opera di evangelizzazione di queste settimane (che non pare aver avuto particolari problemi per la sospensione a divinis”: conquisterebbe il sostegno di 18 vescovi e 5 diaconi. Sarà comunque un successo – dopo la crisi di vocazioni degli ultimi anni – per il “cappellano di Milano, come sempre sospinto dal voto delle parrocchie del Nord Italia”, che avrebbe alla fine il consenso di 6 vescovi. La spunterebbe di poco (rispetto allo sbarramento che vale la scomunica) l’arcivescovo di Agrigento che per l’occasione concelebra con il “parigrado bolognese”: 4 vescovi e 5 diaconi alla prima uscita ufficiale. Non ce la fanno, invece, il “pope greco ortodosso” Alexis (3 vescovi e 5 diaconi) e la “Congregazione dei Fratelli” guidata da sorella Giorgina (anch’essa a 3 e 5)."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna

Lo yoga ha effetti positivi sulla depressione

Lo sostengono diversi studi presentati lo scorso 3 agosto a Washington

L’allattamento riduce il rischio di tumore al seno nelle mamme

Ogni cinque mesi in più il rischio è inferiore del 2%

Penny Market richiama lotto di Acqua Monteverde minerale naturale

Possibile presenza di corpi estranei, in particolare di pulviscolo e particelle di natura inorganica inerte