lafucina.it
Politica

Beppe Grillo: “Farage non è razzista”

Il leader del M5S ha rilasciato un'intervista al Telegraph

Pubblicato il 29/05/2014 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

(Video di repertorio: Nigel Farage "Togliete i Vostri Soldi Dalle Banche")Beppe Grillo dice la sua su Nigel Farage in un'intervista a Tom Kington, corrispondente a Roma per il Telegraph. In queste ore i giornali italiani stanno giocando a chi disinforma di più e Farage viene dipinto come un populista, un razzista, uno xenofobo. Gri llo ha dichiarato oggi al giornale britannico:"Non è come lo descrivono, così come non sono né fascista né nazista, come mi descrivono i giornali italiani."E riguardo all'immigrazione Grillo ha detto: "Vuole controllare i flussi migratori come noi. Non è vero che è un razzista." E ha fatto notare che Farage ha deciso di non allearsi con la Lega, che è contro gli immigrati.Non è stato raggiunto un accordo con Farage: "L'incontro era solo per conoscerci." Ha detto il leader del M5S.Il prossimo passaggio sarà quello di una consultazione online con gli iscritti al blog per stabilire quali sono le posizioni che il Movimento e il UKIP hanno in comune, ha spiegato il comico genovese, e ha aggiunto:"Non cambieremo il nostro programma, non cambieremo le nostre idee, ma si parla di concetti come la democrazia diretta, quindi abbiamo qualcosa in comune."Il Movimento è obbligato a trovare degli alleati in Europa:"Con 17 parlamentari, se vuoi formare un gruppo autonomo, sei fuori."In merito a Farage Bep pe Gril lo ha dichiarato che il leader del UKIP gli piace come persona.In Italia, come accennavamo, c'è molta disinformazione su Nigel Farage e il UKIP, perciò vi proponiamo l'analisi di Marcello Foa, direttore del Corriere del Ticino e blogger per Ilgiornale.it, uno che, di certo non è un grillino :"Sarà perché sono cresciuto alla scuola di Indro Montanelli, ma a me quelli che parlano chiaro e hanno il coraggio di esporsi in persona piacciono; li ammiro anche quando non sono del tutto d’accordo con loro o lo sono solo in parte. Nigel Farage, il leader del Independence party (Ukip) che ha appena vinto alle elezioni britanniche, appartiene a questa stirpe. Lo seguo da tempo ammirandone l’eloquio, straordinario, e l’audacia dei suoi interventi all’Europarlamento contro le lobby e la nomenklatura che domina l’Europa. Ogni volta che l’ho ascoltato, ho pensato: questo ha una marcia in più."Pare che quando si tocchino i poteri forti, i media reagiscano definendo chiunque un "populista". Infatti dice Foa:"Non mi sono però meravigliato nel vedere come i grandi media nazionali hanno dato la notizia del suo trionfo alle elezioni britanniche. Quasi nessuno l’ha data in prima pagina, ma solo all’interno con titoli nei quali è apparsa subito la parola magica: “populista”. L’aggettivo che da un paio di decenni serve a marchiare chiunque esca dall’ortodossia di destra o di sinistra. E’ un riflesso condizionato che ha un certa efficacia, in quanto riduce il pericolo di un contagio e di un effetto emulativo negli altri Paesi."E spiega:"Ma Nigel Farage non è un populista. Non lo è nell’aspetto, inappuntabile, rassicurante, da uomo d’affari quale è stato in passato; non lo è nelle argomentazioni sempre puntuali, motivate, competenti e non lo è neppure nelle origini politiche considerato che si richiama e legittimamente può proporsi come l’erede della Thatcher. Con idee forti e non sempre condivisibli, ma sempre motivate."(LEGGI L'ARTICOLO INTEGRALE)La moglie di Nigel Farage in merito alle accuse di razzismo che vengono fatte al marito ha detto:"Non è razzista, se lo fosse non starei con lui."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Bibite zuccherate e diet fanno invecchiare il cervello

Aumenta rischio demenza e ictus

Mette il sale nella caffettiera: quello che succede è sorprendente

Succo di barbabietola migliora prestazioni cervello

Maggiore connettività in regioni associate alla funzione motoria

Salgono a 1600 casi di morbillo nel 2017, 4 su 10 ricoverati

Monitoraggio Ministero della Salute, età media 27 anni

Caffè ha doppio aromi vino ma solo nonni sanno riconoscerli

Nel dopoguerra tostatura a casa, ora sparite torrefazioni locali

Tribunale, uso scorretto cellulare causa tumore

Sentenza a Ivrea. Legali, Inail condannata a risarcire dipendente azienda

Grassi trans, eliminarli dalla dieta riduce rischio di infarto e ictus

Presenti in diversi alimenti ritenuti “sfiziosi”, come patatine, cibi fritti e prodotti da forno

Da cannabis possibili farmaci per dermatiti e psoriasi

Revisione studi, benefici dovuti a proprietà anti-infiammatorie

Infermiera fingeva di vaccinare bimbi e gettava le fiale

Asl, 'grave violazione doveri', campagna richiamo 500 pazienti

Lorenzin: “Pillola abortiva in consultorio? La 194 non lo prevede”

Lo ha affermato il ministro della Salute rispondendo a un'interrogazione al Question time in Aula alla Camera

È giusto il carcere per i genitori vegani?

È una notizia di qualche tempo fa, ma i giornali la stanno rilanciando in questi giorni

Il Papillomavirus innesca il cancro, causa mille morti l’anno

Vaccino anti-hpv al centro delle polemiche su Report introdotto 11 anni fa

L’inquinamento delle acque, un pericolo per la salute dell’essere umano

Ogni giorno quasi due miliardi di persone sono costrette a bere acqua contaminata

Facebook fa male alla salute mentale

Lo dice uno studio pubblicato ad Harvard

Latte, obbligo etichetta con origine della materia prima

Da domani in Italia su tutte le confezioni di prodotti lattiero-caseari ci sarà un'etichetta che indica l'origine della materia prima