lafucina.it
Politica

Ex segretaria Bersani: chiesti 4 mesi e 20 giorni

E' accusata di truffa aggravata ai danni della Regione.

Pubblicato il 30/05/2014 da La Fucina

Guai per Zoia Veronesi, ex segretaria di Pierluigi Bersani, per la quale i PM hanno chiesto 4 mesi e 20 giorni per truffa aggravata ai danni della Regione Emilia Romagna. Lo riporta Termometropolitico:"Ex segretaria Bersani: quattro mesi e 20 giorni di reclusione più 200 euro di multa. Questa la condanna richiesta dal pm della Procura di Bologna a carico della storica segretaria dell’ex leader Pd Pierluigi Bersani, Zoia Veronesi, e per l’ex capo di Gabinetto del presidente della Regione Emilia Romagna Vasco Errani Bruno Solaroli, entrambi accusati di truffa aggravata ai danni della Regione."Secondo l'avvocato che difende la Veronesi, gli elementi a disposizione dei magistrati sarebbe incosistenti:"In sede di rito abbreviato, l’avvocato difensore di Veronesi Paolo Trombetti ha ribadito "le buone ragioni che avevamo già dimostrato – ha detto lo stesso legale al termine dell’udienza – al di là della cattiva lettura delle indagini preliminari". "La signora Veronesi ha sempre lavorato con impegno, costanza e in modo proficuo” ha aggiunto Trombetti convinto che "gli elementi del pm sono a nostro parere inconsistenti".Inoltre l'imputata avrebbe, secondo l'accusa, lavorato esclusivamente per Pierluigi Bersani e non per la Regione, percependo comunque lo stipendio:"Il giudice ha quindi rinviato la decisione al prossimo 23 luglio. Presenti in aula sia Veronesi sia Solaroli, accompagnato dal suo avvocato Cristina Giacomelli. I legali di entrambi hanno chiesto l’assoluzione. “Sono sempre stata fiduciosa – ha detto in proposito Veronesi rispondendo ai cronisti – mia mamma diceva sempre ‘male non fare, paura non avere’”. Al centro della causa c’è l’incarico che Zoia Veronesi aveva a Roma e che è stato pagato dalla Regione tra il 2008 e il 2010 con circa 140mila euro. L’accusa contesta alla ex dipendente di viale Aldo Moro di aver in realtà lavorato esclusivamente per Bersani, percependo impropriamente lo stipendio dalla Regione che sarebbe quindi parte offesa."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Spugne, ricci e vongole: dal mare nuovi farmaci anti cancro e infezioni

Lo studio del Centro internazionale di ingegneria genetica e biotecnologie (Icgeb) di Trieste

Frutta secca anti-obesità, si a noci, mandorle e pistacchi

Hanno effetto saziante, nel pasto al posto di proteine animali

In stato vegetativo da 15 anni,recupera stato minimo coscienza

Con una nuova tecnica di stimolazione del nervo vago

Tutti i benefici delle banane

Ricchissime di potassio, ma non solo

Influenza inchioderà a letto 5 milioni di italiani

Ci si aspetta una stagione influenzale 2017-2018 di intensità media

Infarti e ictus, oltre 50% dei casi trattati in Pronto soccorso

Simeu, ha un ruolo strategico quando la tempestività è essenziale

Depressione, dormire meno riduce i sintomi nel 50% dei pazienti

Maxi-studio pubblicato sul Journal of Clinical Psychiatry

Al via le donazioni per i malati di Sma: Checco Zalone lascia tutti senza parole

L'artista lancia un appello per salvare la vita ai bambini malati

Con 150 minuti di sport a settimana si può evitare l’8% dei decessi

Con attività fisica cala il rischio di patologie cardiovascolari

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti