lafucina.it
Società

Incidente Schumacher: “Ha momenti di coscienza”

Sembrerebbe che il pilota riesca ad interagire con l'ambiente esterno

Pubblicato il 30/05/2014 da La Fucina

INCIDENTE SCHUMACHER - Durante le vacanze natalizie l'incidente, ora, secondo quanto riporta Leggo.it, pare che le condizioni del campione tedesco si stiano stabilizzando:"Sono ormai trascorsi cinque mesi dall'incidente del 29 dicembre 2013, quando Michael Schumacher ha avuto il gravissimo incidente con gli sci tra le piste Chamois e La Bichesulle, sulle nevi della località francese di Méribel in Alta Savoia. Un incidente che lo costringe su un letto dell'ospedale di Grenoble in coma indotto. Le sue condizioni sarebbero stabili e l'ex pilota interagirebbe con l'ambiente esterno."A dirlo è stata la manager di Schumacher, Sabine Kehm:"Ha momenti di coscienza, nei quali dimostra di avere capacità di interagire con l'ambiente circostante», ha spiegato a El Mundo Deportivo."Tuttavia, secondo un quotidiano britannico, dal sesto mese in poi le condizioni del pilota potrebbero peggiorare:"Secondo il parere del Daily Express, in passato smentito comunque dai fatti, anche se il management team di Schumacher non abbia rilasciato un aggiornamento sul suo progresso da più di sei settimane, alcuni esperti temono peggioramenti con l'ingresso nel sesto mese di coma indotto."Il Daily Express ha chiesto l'opinione di un medico specializzato, il quale ha spiegato che è più difficile che un paziente si rimetta in sesto se si prolunga il periodo di recupero:"Un esperto di una clinica neuro-riabilitazione in Germania interpellato dal giornale ha dichiarato che, anche se è impossibile dire quanto velocemente un paziente con una lesione cerebrale possa svegliarsi, però più lunga è la fase di recupero e più grave è il danno cerebrale per il paziente."E conclude con delle dichiarazioni non proprio positive:"Solo il 30% delle persone che sono finite in coma a causa di traumi cerebrali e poi si sono riprese ha poi potuto ricominciare una vita normale. Il 50% dei pazienti ha riportato problemi più o meno seri, mentre il 20% è stato costretto a combattere con gravi disabilità. E in questo 20% sono comprese quelle persone che hanno sofferto una fase di coma lunga più di 6 mesi".





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Nuove regole per i livelli del colesterolo cattivo, sempre più basso di 100

E non serve aumentare quello buono, 'non ci sono benefici'

La pasta con la farina d’orzo contrasta l’infarto

Grazie a beta-glucani induce la formazione di 'bypass' naturali

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali