lafucina.it
Sport

Schumi, Possibilità di risveglio diminuiscono sempre più

Parla Hartstein, ex medico F1

Pubblicato il 03/06/2014 da La Fucina

SCHUMI

- Mettono i brividi le parole di Gary Hartstein, ex medico della Fia, che sul suo blog personale ha fatto alcune considerazioni sulla salute del campione tedesco, spiegando che le possibilità di un risveglio sono romai scarse:"Doccia gelata per i tifosi di Michael Schumacher. Gary Hartstein, anestesista americano ed ex delegato medico per la Formula 1 della Fia, ha scritto sul suo blog: "Temo, e ne sono quasi certo, che non avremo mai più buone notizie sullo stato di salute di Michael Schumacher". Non ho alcuna informazione diretta - ha precisato Hartstein - ma ritengo che, se ci fossero buone notizie,saremmo stati informati. Non avrebbe senso di non dare ai fan buone notizie, se ci fossero".A preoccupare è il fatto che Schumacher si trovi ormai in stato vegetativo da quasi sei mesi:"Secondo il medico, "le possibilità di risveglio diminuiscono con il passare delle settimane e diventano minime dopo sei mesi: nessuna persona in stato vegetativo per un anno può riprendere conoscenza". Il pilota è in ospedale dal 29 dicembre scorso, quando a seguito di un incidente sulle piste da sci, è stato ricoverato a Grenoble. I medici lo hanno tenuto in stato di coma per diversi mesi, ma solo pochi giorni fa la sua portavoce, Sabine Kehm, aveva dato buone speranze di recupero."Qualche giorno fa vi spiegavamo che ad allarmare gli esperti è il fatto che il pilota stia entrando nel sesto mese di coma:"Secondo il parere del Daily Express, in passato smentito comunque dai fatti, anche se il management team di Schumacher non abbia rilasciato un aggiornamento sul suo progresso da più di sei settimane, alcuni esperti temono peggioramenti con l’ingresso nel sesto mese di coma indotto."Infatti, come ha spiegato "un esperto di una clinica neuro-riabilitazione in Germania interpellato dal giornale ha dichiarato che, anche se è impossibile dire quanto velocemente un paziente con una lesione cerebrale possa svegliarsi, però più lunga è la fase di recupero e più grave è il danno cerebrale per il paziente."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro