lafucina.it
Società

Kabobo, le motivazioni della sentenza

l giudice: 'Malato ed emarginato'

Pubblicato il 04/06/2014 da La Fucina

Kabobo - Ad un mese dalla condanna a vent'anni di carcere arrivano le motivazioni della sentenza. Lo riporta Leggo.it:"La «condizione di emarginazione sociale e culturale» di Adam Kabobo, il ghanese che nel maggio 2013 uccise 3 passanti a colpi di piccone, è stata «valutata quale concausa della patologia mentale riscontrata, nel riconoscimento della seminfermità mentale». Lo scrive il gup nelle motivazioni della sentenza di condanna a 20 anni."

Pur considerando l'infermità mentale dell'imputato, i giudici avevano condannato Kabobo a vent'anni di carcere:

"Lo scorso 15 aprile, Kabobo è stato condannato dal gup di Milano Manuela Scudieri a 20 anni di carcere (più tre anni di misura di sicurezza a pena espiata) come chiesto dal pm Isidoro Palma, ossia il massimo della pena che poteva essere inflitta, tenendo conto della semi-infermità mentale e dello 'scontò previsto per il rito abbreviato. Il ghanese di 32 anni, all'alba dell'11 maggio dello scorso anno, seminò il terrore nel quartiere Niguarda a Milano, ammazzando tre persone che ebbero la sfortuna di trovarselo di fronte, armato di un piccone, e in preda ad una furia omicida dettata dalle «voci», come lui stesso le definì." Dalla perizia è emerso che Kabobo era in grado, in parte, di intendere e di volere, al momento della tragedia:"Determinante nella commisurazione della pena (la difesa con i legali Benedetto Ciccarone e Francesca Colasuonno aveva chiesto l'assoluzione con la totale incapacità di intendere e volere) è stato lo 'scontò per la semi-infermità mentale, che è stata riconosciuta così come chiesto dal pm che nel corso della sua requisitoria si era richiamato alla perizia psichiatrica depositata lo scorso ottobre. Perizia che aveva accertato un vizio parziale di mente: Kabobo soffre di «schizofrenia paranoide», ma la sua capacità di intendere al momento dei fatti non era «totalmente assente» e la sua capacità di volere era sufficientemente «conservata»."Nelle motivazioni che sono state depositate leggiamo che «la condizione di emarginazione sociale e culturale dell'imputato è già stata (...) valutata, quale concausa della patologia mentale riscontrata, nel riconoscimento della seminfermità mentale ed è già stata quindi oggetto di adeguata considerazione ai fini della quantificazione della pena».





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Due casi in Campania di uova contaminate, uno nelle Marche

Istituto Zooprofilattico, su 37 campionamenti 2 'non conformi'

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma