lafucina.it
Politica

Micciché: “La pensione da parlamentare non basta per vivere bene”

4.000€ non sarebbero abbastanza

Pubblicato il 04/06/2014 da La Fucina

Gianfranco Micciché di Forza Italia, intervistato da Viva Voce, fa delle dichiarazioni che fanno discutere. Il giornalista ha cominciato chiedendogli:"Per un punto Martin perse la cappa e per 600 voti su 51 mila Gianfranco Micciché perse un seggio in Europa, passato lo shock?"L'esponente del partito di Berlusconi ha risposto: "Non è stato shock. E' passato il momento in cui abbiamo goduto di tutti questi voti e ci siamo leccati le ferite per non essere riusciti ad ottenere il risultato, quello del seggio in parlamento. Però devo dire che nessuno poteva aspettarsi un risultato di questo tipo."Dopo varie domande, il giornalista Emanuele Lauria, ha proseguito chiedendo:"Ma è vero che ha chiesto la candidatura a Berlusconi perché con la sola pensione di parlamentare fa fatica a mantenere la famiglia."

Micciché

ha risposto: "La pensione di parlamentare mi deve arrivare prima, per capire se faccio fatica a far campare la famiglia. In ogni caso non c'è dubbio che non ho chiesto la candidatura, me l'ha chiesta lui."E ha continuato:"Con la sola pensione di parlamentare non si possa campare bene bene. E poi per carità, non esageriamo, c'è chi vive con 1.000€ al mese, per cui io posso vivere con quattro. Sicuramente, per chi ha tre figli, di cui due che stanno fuori Palermo e camparli pagandogli la casa e quant'altro, posso garantire che con la pensione di parlamentare non si fa una bella vita." (Fonte)Wikipedia riporta che "l'11 gennaio 1988 Miccichè, che all'epoca lavorava presso Publitalia, venne interrogato nell'ambito di un'inchiesta sul traffico di droga a Palermo, in quanto sospettato di essere uno spacciatore. Miccichè rispose: «Non sono uno spacciatore ma solo un assuntore di cocaina». Non comportando il fatto reato, la posizione venne archiviata mentre gli spacciatori vennero arrestati il successivo 14 aprile."Continuando a leggere su Wikipedia, si scopre che "nell'ottobre 2007 ha affermato che l'intitolazione dell'aeroporto di Palermo a Falcone e Borsellino avrebbe trasmesso a chiunque fosse arrivato per la prima volta nell'isola un'immagine negativa della Sicilia. Dopo le proteste provocate dalle sue tesi, Miccichè si è scusato e ha ritirato la frase, placando solo in parte le polemiche[27]. Ma il 18 settembre 2012 ribadiva: "Continuo ad essere convinto che intitolare l'aeroporto di Palermo a Falcone e Borsellino, significa che ci si ricorda della mafia. L'aeroporto di Palermo lo intitolerei ad Archimede o ad altre figure della scienza, figure positive."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Due casi in Campania di uova contaminate, uno nelle Marche

Istituto Zooprofilattico, su 37 campionamenti 2 'non conformi'

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma