lafucina.it
Politica

Pd, il regalo milionario ai giornali

Un affare da circa 120 milioni di euro l’anno

Pubblicato il 05/06/2014 da La Fucina

Pd, il regalo milionario ai giornali

Un'inchiesta di Formiche.net racconta il retroscena della norma "che prevede l’obbligo da parte di Stato, regioni ed enti locali di fare pubblicità su giornali di carta con avvisi di bandi pubblici o di gare." Nell'articolo viene spiegato che "Un addetto ai lavori l’aveva previsto: "Vedrete, la norma che ora sta destando scalpore, scandalo e ira, dopo le Europee sarà cassata; la norma serve solo per mettere paura ai padroni della carta; poi, passate le elezioni, sarà rottamata". Si tratterebbe di "un affare da circa 120 milioni di euro l’anno (costi per le amministrazioni statali, entrate per gli editori), secondo le stime dello stesso governo."Oltretutto, anche se la norma fosse stata cancellata, non ci sarebbe stato nessun risparmio per gli organi statali, infatti questa prevedeva che fossero i vincitori degli appalti a farsene carico:"Gli strepitii, in verità, non sono stati troppi, almeno pubblicamente. Si ricorda solo un intervento del direttore della Gazzetta del Mezzogiorno, Giuseppe de Tomaso, al quale rispose il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Luca Lotti, che ha la delega sulla materia. E poi un commento-analisi del Sole 24 Ore che destò qualche stupore negli stessi ambienti industriali." Il quotidiano di Confindustria, infatti, non accolse troppo favorevolmente il provvedimento. Anche perché, si sottolineava, in verità le pubbliche amministrazioni non avrebbero davvero risparmiato quei 120 milioni di euro l’anno di cui parlava l’esecutivo Renzi. Infatti, fece rimarcare il Sole, quel costo per la pubblicità legale sui giornali non era a carico di Stato, regioni ed enti locali, bensì delle aziende vincitrici degli appalti e delle gare oggetto della pubblicità.Alla fine, conclude Leo Soto di Formiche.net, il provvedimento per cancellare la norma, e quindi il "regalo" ai giornali, è stato rimosso:"Ma se i giornali (interessati direttamente dal provvedimento) non hanno dato troppo risalto in queste settimane alla misura che lo stesso presidente del Consiglio, Matteo Renzi, rivendicò nella conferenza stampa di presentazione del decreto sul Bonus Irpef, evidentemente c’è stato un lavorìo sotto traccia visto che ieri le commissioni Bilancio e Finanze del Senato, con il parere contrario del Movimento 5 Stelle, hanno cassato il provvedimento dopo un emendamento presentato dal Pd. D’altronde il piddino Michele Emiliano l’aveva promesso: questa norma non s’ha da fare. Detto, fatto."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Due casi in Campania di uova contaminate, uno nelle Marche

Istituto Zooprofilattico, su 37 campionamenti 2 'non conformi'

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma