lafucina.it
Politica

Rai, Tagli da 150 mln sono metà del patrimonio

Lo ha detto la presidente di Viale Mazzini durante un'audizione

Pubblicato il 05/06/2014 da La Fucina

Rai

, Tagli da 150 mln sono metà del patrimonioI tagli di 150 milioni di euro a Viale Mazzini sarebbero la metà del patrimonio dell'azienda. Lo ha detto la presidente Maria Tarantola durante un'audizione in Commissione di Vigilanza:“I 150 milioni del taglio sono la metà del patrimonio netto della Rai, che ammonta a 298 milioni di euro. Ne avessimo 700 milioni non sarebbe un problema. Quindi, questo taglio è un’enormità”. E ha continuato:“Già a partire dal settembre 2014 si determinerebbe una perdita quantificabile in 162 milioni di euro. L’unica soluzione percorribile per fronteggiare la riduzione di questi 150 milioni di euro degli introiti da canone è cedere una quota di minoranza di Raiway”. E ancora: ”Si parla di compensi, ma si può intervenire solo su contratti scaduti, a meno che non si voglia incorrere in ricorsi”. In merito ai risparmi di 85 milioni dell'azienda, la Tarantola ha detto: “Risparmi che hanno lasciato sbalorditi i colleghi della Bbc. Un’azienda che è 100 mila volte meglio di noi, un mito, ma che, come noi, ha il problema dei compensi e numerose critiche. Anche loro hanno pochi conduttori con un compenso levato, ma con la forza di attrarre audience”. E in merito alla cessione di Raiway, la presidente ha detto:"Non so dire quale sia la quotazione di Raiway. Ci siamo affidati agli advisor sia per il mercato interno che estero. Speriamo di fare le cose fatte bene e di non svenderla. Visti gli obblighi del codice civile, siamo tenuti a mettere in campo tutte le azioni per evitare la perdita". E ha poi continuato:"Il Consiglio ha da subito delegato il Direttore Generale, e successivamente anche la sottoscritta, ad avviare le azioni propedeutiche alla predetta operazione, riservandosi di decidere in ordine alla stessa quando si conosceranno compiutamente le condizioni di cessione. Dalle informazioni rese dal Direttore Generale al Consiglio è anche emerso che si rende necessario rivedere il Piano Industriale in quanto le disposizioni contenute nell'attuale configurazione del Decreto rendono il Piano non più sostenibile; il Consiglio ha dato mandato al Direttore Generale di provvedere in tal senso. È comunque intendimento della dirigenza non intervenire sugli investimenti in tecnologia e sulla cultura".Il video:





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Nuove regole per i livelli del colesterolo cattivo, sempre più basso di 100

E non serve aumentare quello buono, 'non ci sono benefici'

La pasta con la farina d’orzo contrasta l’infarto

Grazie a beta-glucani induce la formazione di 'bypass' naturali

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali