lafucina.it
Politica

La Gabbia: “A giugno nuova valanga di tasse”

Il 16 giugno scadono numerosi adempimenti fiscali a carico di aziende e famiglie

Pubblicato il 06/06/2014 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

La Gabbia: "A giugno nuova valanga di tasse"

"Siete pronti per essere travolti da una nuova valanga di tasse?" Incomincia così il servizio della Gabbia che elenca tutte le imposte che graveranno sugli italiani:"Il 16 giugno scadono numerosi adempimenti fiscali a carico di aziende e famiglie. Il rischio è di assistere ancora una volta a queste scene."Poi vengono elencate le principali scadenze:1) Irpef: "Per il modello unico si pagano il saldo 2013 e l'acconto 2014. Per chi ha presentato il 730, il conguaglio sarà sulla busta paga di luglio."2) Addizionali: "Per tutti c'è il saldo di quelle regionali e comunali e l'acconto su quella comunale."3) IMU: "Devono pagarla i proprietari di immobili ad eccezione dell'abitazione principale."4) TASI: "In oltre 200 mila comuni si deve pagare l'acconto, ed è dovuto dai proprietari delle prime case e dagli inquilini."5) Cedolare secca: "I padroni di prime case che hanno scelto questo regime devono pagare il saldo 2013 e l'acconto per il 2014."6) Infine, per le imprese: "C'è il pagamento Irpef 2013 e l'acconto 2014, poi l'IRAP e infine l'IVA, per chi sceglie i versamenti mensili."Per di più, secondo un'indiscrezione di Libero, il governo Renzi vorrebbe introdurre nuovamente la patrimoniale:"Il dossier è segreto ed è custodito solo nelle mani di alcuni pezzi da novanta del Tesoro. Stiamo parlando della tassa di successione che il governo di Matteo Renzi vorrebbe reintrodurre, nell'ambito di un progetto ben più ampio sulla patrimoniale. Al momento non esiste ancora una vera e propria proposta scritta. Per il cosiddetto "articolato" c'è tempo. Eppure a via Venti Settembre, ormai da alcune settimane, i tecnici del ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, stanno mettendo a punto diverse simulazioni sia sull'imposta applicata alle eredità sia per la mazzata tributaria, ben più ampia, su tutti i patrimoni delle famiglie."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna