lafucina.it
Tv

E la deputata Sel si lascia andare: “Basta, cazzarola!”

Non si era accorta di avere il microfono aperto

Pubblicato il 11/06/2014 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Chiasso in aula e la deputata di Sel non si trattiene e dice "Cazzarola".Dazebaonews.it ha riportato in merito: "Di fronte al forte brusio dell''aula che le impediva di svolgere compiutamente il suo intervento alla Camera, la deputata Sel, Serena Pellegrino, si e'' rivolta con veemenza ai colleghi deputati chiedendo "silenzio" e ''sbottando'' in un liberatorio "...e cazzarola". Accortasi poi che il microfono era aperto non le e'' restato che sorridere. "I richiami vivi...chiedo presidente un po'' di silenzio, io credo che sia indispensabile...e cazzarola...", ha detto Pellegrino. Subito il presidente di turno Luigi Di Maio si e'' rivolto all''assemblea: "Ha ragione. Colleghi per favore... e'' da stamattina... e'' ormai un''ora che faccio lo stesso... Vi prego di abbassare il tono della voce e di rispettare la collega che sta intervenendo". In aula era in corso un''accesa discussione intorno a un emendamento alla Legge europea 2013-bis sui richiami vivi usati nella caccia."La deputata di SEL ha anche commentato la vicenda del no del Pd all'abolizione della pratica dei Richiami Vivi. Leggiamo su Primapaginanews.it:"Il Governo e il Parlamento italiano hanno perso l’ennesima occasione per impedire l’odiosa pratica di utilizzare i richiami vivi, una delle attività più violente ancora in atto contro gli uccelli selvatici: piccoli uccelli migratori vengono catturati e costretti ad una vita in gabbia, in condizioni indegne, per fungere da richiamo per la caccia. "La Pellegrino è "compontente della commissione Ambiente di Montecitorio e firmatario dell’emendamento bocciato per soli 40 voti."La pratica in questione è vietata dall'Unione Europea e l'Italia sta in questo modo infrangendo le regole comunitarie:"Un'attività vietata dalla normativa comunitaria (la cattura degli uccelli selvatici con le reti è categoricamente proibita), ma che l'Italia ha continuato a svolgere per anni e su cui l'Europa ha aperto una pesante procedura d’infrazione, chiedendo lo stop all'utilizzo dei richiami vivi, considerato - scrive la Commissione - che la quasi totalità dei cacciatori, italiani ed europei, caccia senza il loro ausilio."Infatti la deputata ha spiegato che "l’articolo 15, predisposto dal governo, non risolve assolutamente la situazione di contenzioso determinatasi, anche perché la Commissione europea dopo essere stata informata di questo articolo, lo ha analizzato e per tutta risposta ha trasformato la procedura Pilot in procedura di infrazione."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Ritirati lotti di Salsiccia Sarda Campidanese

Il Gruppo Auchan l'ha richiamata a titolo precauzionale e volontario

Oms, misure contro tabacco per 63% popolazione mondiale

Numeri in crescita, ma industria interferisce con politiche

Vaccini, Senato approva decreto

Con 171 sì, 63 no e 19 astenuti

Via libera Ue a riduzione sostanza cancerogena acrilammide in fritture

Ma no limiti vincolanti. Si trova in patatine, caffè e prodotti forno

I 10 benefici dell’anguria

Scopri quanti effetti benefici ha l'anguria, il frutto dell'estate

Il sonnellino dura più di un’ora? Rischi il diabete di tipo 2

Studio giapponese presentato a Monaco, ma esperti Gb lo confutano

Da nuova classe farmaci speranze anche per Diabete tipo 1

Purrello (Sid), bloccare glucagone può avere un impatto clinico

Charlie, Parlamento Usa gli concede cittadinanza così potrà essere curato in America

L'incontro di ieri con gli esperti non aveva convinto i medici inglesi

Spossatezza, crampi fino al collasso tra gli effetti del troppo caldo

Esperti, importanti alimentazione 'multicolor' e idratazione

I cibi anti-età che fanno sparire le rughe

Il mal di testa si può curare anche con gli impulsi elettrici

Studio italiano dimostra efficacia neurostimolazione

Tumore vescica, fumo principale fattore rischio

78% italiani non sa che si può prevenire, 37% non ne ha mai sentito parlare

Dieta mediterranea, alleato nei pazienti oncologici

Libro consiglia alimenti e ricette di supporto alle cure

Istamina nel tonno, ritirato il tonno in scatola all’olio di girasole Algarve

Potrebbe provocare la sindrome sgombroide

Ministero Salute, anomalie su 1% cibi e bevande controllate

Dati 2016, infrazioni sul 25% di impianti e mezzi di trasporto