lafucina.it
Tv

E la deputata Sel si lascia andare: “Basta, cazzarola!”

Non si era accorta di avere il microfono aperto

Pubblicato il 11/06/2014 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Chiasso in aula e la deputata di Sel non si trattiene e dice "Cazzarola".Dazebaonews.it ha riportato in merito: "Di fronte al forte brusio dell''aula che le impediva di svolgere compiutamente il suo intervento alla Camera, la deputata Sel, Serena Pellegrino, si e'' rivolta con veemenza ai colleghi deputati chiedendo "silenzio" e ''sbottando'' in un liberatorio "...e cazzarola". Accortasi poi che il microfono era aperto non le e'' restato che sorridere. "I richiami vivi...chiedo presidente un po'' di silenzio, io credo che sia indispensabile...e cazzarola...", ha detto Pellegrino. Subito il presidente di turno Luigi Di Maio si e'' rivolto all''assemblea: "Ha ragione. Colleghi per favore... e'' da stamattina... e'' ormai un''ora che faccio lo stesso... Vi prego di abbassare il tono della voce e di rispettare la collega che sta intervenendo". In aula era in corso un''accesa discussione intorno a un emendamento alla Legge europea 2013-bis sui richiami vivi usati nella caccia."La deputata di SEL ha anche commentato la vicenda del no del Pd all'abolizione della pratica dei Richiami Vivi. Leggiamo su Primapaginanews.it:"Il Governo e il Parlamento italiano hanno perso l’ennesima occasione per impedire l’odiosa pratica di utilizzare i richiami vivi, una delle attività più violente ancora in atto contro gli uccelli selvatici: piccoli uccelli migratori vengono catturati e costretti ad una vita in gabbia, in condizioni indegne, per fungere da richiamo per la caccia. "La Pellegrino è "compontente della commissione Ambiente di Montecitorio e firmatario dell’emendamento bocciato per soli 40 voti."La pratica in questione è vietata dall'Unione Europea e l'Italia sta in questo modo infrangendo le regole comunitarie:"Un'attività vietata dalla normativa comunitaria (la cattura degli uccelli selvatici con le reti è categoricamente proibita), ma che l'Italia ha continuato a svolgere per anni e su cui l'Europa ha aperto una pesante procedura d’infrazione, chiedendo lo stop all'utilizzo dei richiami vivi, considerato - scrive la Commissione - che la quasi totalità dei cacciatori, italiani ed europei, caccia senza il loro ausilio."Infatti la deputata ha spiegato che "l’articolo 15, predisposto dal governo, non risolve assolutamente la situazione di contenzioso determinatasi, anche perché la Commissione europea dopo essere stata informata di questo articolo, lo ha analizzato e per tutta risposta ha trasformato la procedura Pilot in procedura di infrazione."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Mondo, un terzo dei decessi è dovuto a malattie cardiovascolari

La stima arriva dalle pagine del Journal of the American College of Cardiology

Neonato abbandonato in strada a Settimo Torinese, muore in ospedale

Trovato da un passante in un quartiere popolare della cittadina alle porte di Torino, probabilmente era stato appena partorito

Le sigarette elettroniche potrebbero causare danni al Dna delle cellule del sangue

Lo afferma lo studio dell'Unibo

Obesità adolescenziale, rischi per il fegato nel futuro

Risultati di una ricerca del Karolinska Institutet di Stoccolma e dell'Università di Lund

Caffè ‘viagra naturale’: fino a 3 tazzine per l’effetto anti-flop

Insieme al movimento è l'ideale per rapporti sessuali soddisfacenti e fertilità

La soia fa bene o fa male?

Siamo sicuri che sia così e che la soia sia davvero una panacea?

Ue, stop all’aranciata senza arancia

La Commissione Ue innalza la quantità di succo al 20%. Italia in regola dal marzo 2018

Basta mezz’ora al telefonino per rischiare mal di testa

no studio del gruppo di ricercatori diretti dall'ex presidente della Società italiana di neurologia, Aldo Quattrone

Tumori, 5 caffè al giorno dimezzano rischio cancro fegato

Secondo una ricerca diretta da Oliver Kennedy, dell'University of Southampton

Infarto, nel 30% dei casi c’è lo zampino del sistema immunitario

Studio Gemelli, al via cure su misura per i diversi tipi arresto cuore

Tumore al polmone, dopo 40 anni cambia la cura d’attacco

Sì di Aifa a immuno-oncologia, 70% pazienti vivo a un anno

Riabilitato il sugo con soffritto di cipolla e aglio, fa bene al cuore

Studio, la cottura lunga sprigiona molecole benefiche per la salute

Cassazione conferma maxisequestro spaghetti ‘made in Turkey’

'Indicazioni fallaci'. Respinto ricorso ad pasta 'Garofalo'

Penne rigate Combino richiamate da Lidl e dal produttore

“Pasta Zara”, per possibile presenza di tracce di soia. Rischio per gli allergici

Pediatri Usa, stop ai succhi di frutta sotto l’anno età

Non sono un buon sostituto della frutta fresca e servono solo a consumare più zucchero e calorie